Meteo Italia – Arriva Burian tra il 22-23 Marzo. Ecco le probabilità di un evento gelido

0
301

Rispunta l’ipotesi Burian in coincidenza con l’equinozio di Primavera. Non sarebbe di certo la Prima volta!

Molto di recente, appena due anni fa, abbiamo avuto episodi invernali nevosi sino in pianura a Marzo decisamente tardivi: tutta colpa del vortice polare che tende a spaccarsi ed a spingere masse d’aria gelida a latitudini inferiori anche sottoforma di “Burian”, causando quello che che in gergo popolare vengono da sempre definiti colpo di coda invernali.

Accadrà qualcosa di simile dopo il 20-21 Marzo in “curiosa” coincidenza con l’Equinozio di Primavera, quando masse d’aria gelida si metteranno in marcia da latitudini settentrionali, scorrendo lungo il bordo orientale di un anticiclone esteso in modo anomalo dall’Atlantico alla Finlandia e su su verso la Russia Siberiana: l’aria gelida giungerà nel Mediterraneo come di consueto attraverso la Porta della Bora e la Porta Balcanica e si getterà sui nostri mari innescando fenomeni vistosi, come temporali e temporali di gragnola e pioggia mista a neve persino con temperature positive dato un dew point veramente molto basso e uno zero termico vicino al suolo in ogni caso.

Le probabilità di Burian con l’ultimo aggiornamento dei modelli matematici salgono al 70%: torner giocoforza il freddo, e pure la neve a quote basse

Dopo il 21-22 Marzo freddo verso l’ItaliaDopo il 21-22 Marzo freddo verso l’Italia

Commenti