Alta pressione delle Azzorre protagonista della quarta settimana di gennaio. Tra il 25 e il 28, tuttavia, una perturbazione atlantica interesserà soprattutto le regioni centro-settentrionali. Nel periodo preso in esame – spiegano gli esperti meteorologi – l’anticiclone, dall’oceano atlantico abbraccerà l’Italia.

22-24 – Alta pressione prevalente. Bel tempo con cielo poco nuvoloso su gran parte delle regioni. Nevicate sui confini alpini esteri. Qualche pioggia sulla Sicilia e sul reggino il 23. Sulla Pianura Padana ecco tornare la nebbia, presente localmente anche sulle zone interne della Sardegna.

25-28 – Tempo che inizia gradualmente a peggiorare al Nordovest, a partire dalla Liguria. Nuvolosità con piogge in estensione dalla Liguria verso Lombardia e basso Piemonte. Tra il 26 e il 27 piogge via via più diffuse al Nord, Toscana, Lazio e Umbria. La neve cadrà sulle Alpi sopra i 700/900 metri, in Appennino sopra i 1000/1100 metri.

TEMPERATURE – Fino al 25 sopra la media del periodo di 5/6°, poi tornano in media.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here