Nelle ultime ore, l’ufficio del Servizio Meteorologico Nazionale (NWS) statunitense di Kansas City ha determinato che il tornado che ha devastato Linwood, in Kansas, era di categoria EF-4. È stato a terra per oltre 50km e ha avuto un’ampiezza massima di 1,6km.

L’emergenza tornado è continuata per il 13° giorno consecutivo ieri negli Stati Uniti. Uno dei focolai più recenti è esploso in Kansas, dove un enorme tornado ha colpito nei pressi di Lawrence come raccontato, qui, in questi link https://www.periodicodaily.com/maltempo-u-s-a-grosso-tornado-colpisce-il-kansas-case-ed-edifici-distrutti-chiesto-lo-stato-di-calamita/

Il mostruoso vortice si è fatto strada nella parte nordorientale dello stato, colpendo diverse comunità e innescando emergenze tornado a Kansas City e nelle aree circostanti. Almeno una dozzina di case sono state danneggiate o distrutte a Linwood visto che i venti hanno avuto velocità tra i 333kmh ed i 419 kmh, in Kansas, secondo il Kansas City Star. Sono almeno 18 i feriti riportati nella contea di Douglas, secondo quanto riferito dalle autorità. 3 di loro sarebbero in gravi condizioni.

Questo è solo il secondo tornado EF-4 del 2019 negli USA. Il primo si era verificato all’inizio di marzo nella contea di Lee, in Alabama, dove ha ucciso 23 persone. Nel 2018, non ci sono stati tornado di categoria superiore alla EF-3 negli Stati Uniti.

Brian Christenson, sindaco di Linwood (circa 400 abitanti), ha confermato alla ABC che non ci sono state vittime o dispersi. “Non ho mai visto niente di simile. Sceglieva una casa a caso e la eliminava e la prossima casa poteva non essere neanche toccata. Il modo in cui si muoveva e sceglieva, era incredibile”, ha raccontato, aggiungendo che è il 22° anno che vive nella sua casa attuale e la prima volta in cui ha dovuto cercare riparo nel seminterrato. La polizia di Lawrence ha riportato che grandi alberi, linee elettriche e detriti lungo le strade le hanno rese impraticabili. Entro i limiti della città non sono stati trovati grandi danni strutturali.

Le sirene suonavano oltre i confini di stato a Kansas City (Missouri). Quando il tornado si è indebolito prima di raggiungere la parte nordoccidentale della città, Kansas City ha dovuto fare i conti con la minaccia di alluvioni lampo. La città ha ricevuto quasi 40mm di pioggia, rendendo questo mese il maggio più piovoso nella storia della città. Il totale di 325,3mm ha superato il precedente record di 323,8mm del 1995. Il Kansas City International Airport ha spostato i suoi viaggiatori in un rifugio a causa della minaccia di forte maltempo per Kansas City (Kansas). Una notevole quantità di detriti è arrivata sulle piste dell’aeroporto, costretto a chiudere per diverse ore. Lo staff dello scalo ha raccolto oggetti come pentole, pannelli a muro e gommapiuma. Si ritiene che i detriti del tornado abbiano percorso oltre 75km da Linwood all’aeroporto.

Camion travolto dalla forza del vento
Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here