Meteo folle in tutto l’Emisfero: il vortice polare da pieno inverno

0
168
Meteo folle

VORTICE POLARE da pieno INVERNO, meteo folle in tutto l’Emisfero. Detto fatto: l’inverno, che esordirà ufficialmente tra 48 ore (meteorologicamente parlando), è piombato improvvisamente sulle nostre regioni. 

Meteo folle in tutto l’Emisfero. Parliamo un attimo del freddo. E’ tanto? Poco? Quanto fa freddo? Effettivamente sta facendo freddo ovunque e si tratta di temperature pienamente invernali. Considerando che siamo ancora a Novembre, quindi in Autunno, è freddo intenso. Freddo Artico, ricordiamolo, quel freddo che è gelo in quota, ma che è in grado di trasferirsi facilmente al suolo nel momento in cui intervengono le precipitazioni.

Più intense sono le precipitazioni più intenso è il travaso dell’aria gelida verso terra. Che poi diventa freddo, non gelo, ma tanto basta a far sì che la neve si spinga sino alle colline. Ed allora diciamolo, il freddo c’è ed è intenso. E’ la prima, vera irruzione di stagione. Ricordiamoci, lo abbiamo detto svariate volte, che nel mese di novembre – soprattutto a fine mese – non c’è nulla di strano. Ci si potrebbe stupire della rapidità con cui le temperature sono scese, questo sì, ma quando si ha a che fare con le irruzioni artiche succede anche questo. Soprattutto se si tratta, come in questo caso, di scambi meridiani particolarmente accesi.

Meteo invernale improvviso: con nevicate collinari sino al Centro Italia

Europa sommersa dalla Neve: in Svezia -37°C! Germania in tilt

Ecco quando e perché si può vedere l’Arcobaleno triplo e quadruplo

Nelle prossime ore, nonostante il miglioramento che interverrà nella giornata di martedì, le temperature potrebbero perdere ancora qualche grado. Magari non dove splenderà il sole, che aiuterà la ripresa termica, ma laddove insisteranno nubi e magari qualche residua precipitazione il freddo sì che si farà sentire. Attenzione alle ore notturne, perché avremo le prime gelate. Saranno ore di ghiaccio, quindi raccomandiamo prudenza a chi dovrà uscire presto di casa per recarsi a lavoro. Le gelate interesseranno aree montane, collinari, vallive e pianeggianti.

Tutte queste considerazioni ci portano a dirvi che l’idea di un Inverno subito potente non è campata in aria. L’avevamo detto qualche settimana fa, le dinamiche atmosferiche emisferiche stanno puntando in quella direzione, una direzione che appare sempre più chiara e la strada meno tortuosa. Forse chissà, sarà un Inverno vecchio stile, un’Inverno ricco di episodi nevosi anche a bassa quota. Se ne vedono altri all’orizzonte, questo possiamo anticiparlo. Dicembre, secondo noi, potrebbe risultare un mese incredibilmente freddo. Per gli amanti del bianco Natale attenzione, perché il 2021 potrebbe portare veramente una bella sorpresa. Una bianca sorpresa sotto l’albero.

Fonte: Meteo Giornale