Meteo Febbraio – Mese potenzialmente estremo: il nuovo Split del Vortice Polare

0
154

Spesso ci si dimentica, evidentemente erroneamente, che febbraio è un mese pienamente invernale. 

E’ un po’ come agosto, spesso il mese più caldo dell’Estate. D’Estate si ha a che fare con l’Anticiclone africano, che in quel periodo è nel pieno della maturità, d’Inverno si può avere a che fare con le irruzioni artiche o ancor peggio (o meglio, a seconda dei gusti) con l’Anticiclone russo siberiano. Ecco, febbraio è il mese potenzialmente più “pericoloso” dell’Inverno. Magari non lo è stato negli ultimi tempi, ma negli ultimi anni quando mai è stato “pericoloso” l’intero Inverno? Raramente, salvo pochissime eccezioni. Per trovare un evento dobbiamo tornare indietro di 9 anni, ovvero al 2012.

Fu un febbraio davvero gelido, come dimenticarlo. Fu gelido e nevoso, in alcune zone d’Italia cadde talmente tanta neve che rimase al suolo un mese intero. E’ vero, fu un evento e in quanto tale ripetendoci ha tempi di ritorno decennali ma chissà che il 2021 non sia l’anno giusto. Guai a sottovalutare febbraio, sarebbe un errore madornale. Anche perché, carte alla mano, le dinamiche che si stanno verificando quest’anno in qualche modo ricalcano quelle dei “grandi inverni”. Non è detto che su di noi abbiano effetto, questo è sempre bene specificarlo, ma i presupposti ci sono e non possiamo di certo tapparci gli occhi.

Se sarà gelo non lo sappiamo, sappiamo però che la risposta arriverà tra non molto e potrebbe essere risposta fragorosa. Seguiteci, perché le mappe stanno iniziando a fiutare qualcosa e dovessero cambiare le carte in tavola saremo qui, per voi, a descrivere in lungo e in largo un febbraio che rischia di essere emozionante.

Commenti