Meteo – Estese di ghiaccio travolgente sull’Italia faranno battere indenti agli italiani

0
130

Il FREDDO travolge l’Italia. Il quadro climatico sta subendo un deciso cambiamento sul nostro Paese.

Le fredde correnti nord europee hanno ormai sostituito quelle più temperate atlantiche ed i termometri sono in deciso crollocon valori piombati già sotto lo zero sul alcune regioni. Insomma, il FREDDO travolge l’Italia e le TEMPERATURE saranno destinate ulteriormente a calare nei prossimi giorni. Vediamo più nel dettaglio DOVE si batteranno i denti nel prossimo futuro. 

Martedì solo un piccolo angolo del Paese andrà contro corrente e ci riferiamo all’estremo Nord-ovest dove venti di caduta (Fohn) porteranno ad un temporaneo rialzo termico. Per il resto i venti freddi di Tramontanamanterranno un clima piuttosto frizzante seppur normale per la stagione con valori più dolci solo sulla Sicilia. 

Mercoledì il quadro termico potrà ulteriormente raffreddarsi specialmente al Nord in quanto si avranno minime di parecchi gradi sotto lo zero con valori che si attesteranno addirittura sotto media. Resteranno invece abbastanza normali per il periodo al Centro Sud con temperature massime comprese tra i 9/12°C sull’area adriatica e qualche grado in più su quella tirrenica. Solo in Sicilia continueremo ad avere spunti superiori e fino a 14/15°C

Giovedì il transito di un fronte freddo provocherà una nuova seppur lieve diminuzione al Nord fino alle Marche con un’atmosfera davvero rigida per il periodo. Ancora poche le variazioni invece sul resto d’Italia.

In seguito, anche il venerdì non farà registrare particolari scossoni in quanto il meteo si manterrà molto instabile su tutto il Paese. Qualche moderato calo si potrà registrare al Sud specie sulla Sicilia. 

Nel corso del weekend invece, grazie ad un ritorno del bel tempo e ad una successiva attenuazione dei venti freddi, le temperature cominceranno a guadagnare qualche punticino specialmente al Centro Sud. Sulle regioni settentrionali, ed essenzialmente sulle zone si pianura, insisteranno sacche d’aria più fredda che contribuiranno a mantenere un clima più rigidospecialmente di notte e in prima mattina quando saranno ancora possibili ESTESE GELATE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here