Meteo Domenica – Un giornata capricciosa che porterà forti venti e temporali su mezza Italia e tanta neve ancora

0
307

Arriva una Domenica decisamente capricciosa su mezza Italia con piogge, forti temporali e ancora un po’ di neve in montagna. Vediamo dunque nel dettaglio cosa ci riserva il tempo per la seconda parte di questo primo weekend del nuovo anno.

Già dalle prime luci di Domenica 3 Gennaio il quadro meteorologico risulterà assai turbolento su molte regioni d’Italia. Le aree più colpite saranno il settore alpino, con neve mediamente intorno ai 400-600m di quota localmente più in basso sul lato occidentale dove, tra l’altro, il brutto tempo risulterà più incisivo con piogge diffuse su molti tratti di pianura. Avremo un contesto meno piovoso invece sulla Val Padana centro-orientale dove però torneranno a fare la loro comparsa insidiosi banchi di nebbia.

Rovesci temporali, a tratti anche forti, colpiranno invece tutto il versante tirrenico: sotto stretta osservazione la Toscana, il Lazio e la Campania con intensi fenomeni temporaleschi attesi anche a Roma e Napoli. Altre piogge bagneranno le zone interne dell’Umbria, la Sardegna e il Sud della Sicilia. Da segnalare qualche nevicata sui comparti appenninici con quota neve intorno ai 900/1000m su quelli centrali e a quote più alte su quelli meridionali.

Insomma, a conti fatti saranno davvero poche le regioni dove il maltempo risulterà meno invadente come sul lato adriatico e sul resto del Sud. La situazione inoltre non farà registrare particolari cambiamenti per tutto il corso della giornata quando il brutto tempo insisterà soprattutto sul Nordovest, su molti tratti del Centro e a scendere fino alla Campania, Calabria e parte della Sicilia.Il persistere di una circolazione ciclonica sul nostro Paese infatti, continuerà a mantenere condizioni di forte instabilità pronte a protrarsi anche con l’inizio della nuova settimana.

Commenti