Meteo – C’è l’ipotesi della burrasca di fine estate nella seconda meta del mese

Scopriamo quando, analizzando la tendenza aggiornata fino alla fine del mese.

0
161

Nel corso della prossima settimana dovrebbe prevalere un anticiclone ibrido sull’Europa sud occidentale. Una sorta di mix tra l’anticiclone delle Azzorre, un po’ sbilanciato sui settori occidentali, supportato da un promontorio Nord africano più disteso verso l’Italia.

Di conseguenza ci aspettiamo temperature sopra le medie di circa 1,5/2°C specie sulle regioni del Centro Sud. Discorso leggermente diverso al Nord dove l’infiltrazione di aria più fresca ed instabile in quota provocherà a più riprese fasi temporalesche in particolare su Alpi e Prealpi, in locale sconfinamento fin verso le vicine pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Giulia.

E poi? Arriverà una burrasca a decretare la fine dell’estate?

Per l’ultima decade del mese, in particolare dopo il 26-27 agosto, salgono le probabilità di un importante guasto del tempo, la classica “tempesta equinoziale”. Infatti secondo gli ultimi aggiornamenti del modello americano GFS, una perturbazione atlantica potrebbe impattare contro il nostro Paese dando il via ad un’incisiva fase di maltempo

Attenzione perché a causa dei forti contrasti che si verranno a creare e della tanta energia in gioco (alti tassi di umidità nei bassi strati) non escludiamo la possibilità di eventi meteo estremi come grandinate, nubifragi e forti colpi di vento.
Burrasca di fine mese in discesa dal Nord AtlanticoBurrasca di fine mese in discesa dal Nord Atlantico

Commenti