Meteo – Attacco temporalesco con violenti grandinate e vento forte. Ecco dove

0
173

Un primo nucleo temporalesco dalle regioni del Nordest si sposterà rapidamente verso l’area balcanica. Dopo alcune ore di quiete apparente, ecco che il tempo andrà peggiorando con l’arrivo di nuovi rovesci e temporali. 

I fenomeni tenderanno a distribuirsi in forma assai irregolare ma con maggior probabilità su Pianura Padana lombarda, specie quella più meridionale, la fascia emiliana settentrionale e il Veneto meridionale.

In particolare, su queste aree, lo scontro fra l’aria più fresca e il caldo preesistente darà origine a fenomeni temporaleschi localmente molto violenti, talvolta accompagnati forti nubifragi, grandinate, intense raffiche di vento; attenzione, infine, a potenziali fenomeni vorticosi, come le pericolose trombe d’aria (tornado).


Nel corso della giornata altri temporali potranno inoltre colpire parte del Centro, segnatamente le Marchel’Umbria, il reatinol’Abruzzo per poi spingersi verso sud, interessando anche la Puglia.


Sul resto del Centro-Sud il quadro meteorologico non subirà particolari scossoni.
Questa fase di maltempo persisterà fino alla prima parte del weekend, specie al Centro-Sud e sarà inoltre accompagnata da un brusco calo delle temperature.

ttenzione, la Protezione Civile ha diramato una allerta: sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di venerdì 3 luglio una allerta arancione su alcuni settori della Lombardia, del Veneto e dell’Emilia-Romagna. Allerta gialla, inoltre, nella Provincia Autonoma di Trento, in Liguria, Marche, Abruzzo, Umbria, su alcuni settori del Piemonte, della Lombardia e della Toscana, sui restanti territori di Veneto ed Emilia-Romagna.

Commenti