Meteo – Allerta Protezione Civile su 9 regioni. Ecco evoluzione nelle prossime ore

0
360

Prossime ore a rischio maltempoLa nostra Meteo CRONACA DIRETTA segue in queste ore con attenzione una veloce ma insidiosa perturbazione nord atlantica che sta portando ad una fase di maltempo su alcune zone del nostro Paese.

Maggiormente interessate al momento sono le regioni del basso Piemonte, la Liguria, la bassa Lombardia, l’Emilia-Romagna, gran parte del Veneto e a scendere le coste toscane. Piogge sono segnalate inoltre su alcuni tratti interni dell’Umbria, dell’Abruzzo sino alla Puglia garganica. Il minimo di bassa pressione che pilota questa perturbazione, viaggerà molto rapidamente dall’alto Tirreno verso il mare di Sicilia per poi andare ad isolarsi in serata verso le coste del nord Africa.

Abbiamo dunque tutti i presupposti per una fase di ulteriore maltempo che nelle PROSSIME ORE si muoverà gradualmente verso sud. Vediamo più nel dettaglio come evolverà la situazione. 

Nel corso della mattinata il meteo andrà migliorando sulle regioni settentrionali salvo qualche ostinata pioggia sull’Emilia-Romagna e sul basso Veneto.Peggiora severamente invece al Centro Sud in particolare su comparto tirrenico dove saranno possibili piogge, temporali e anche qualche grandinata. Sotto osservazione soprattutto la Toscana, le Marche, l’Umbria, l’Abruzzo, il Lazio con qualche forte rovescio temporalesco possibile anche su Roma. 

Tra il pomeriggio e la sera occhi puntati sul basso Tirreno e sull’area ionica dove potranno verificarsi forti piogge e nubifragi in particolare sulla Calabria tirrenica e quella ionica fino alla Basilicata. Da segnalare anche i forti venti di Maestrale sulla Sardegna con rischio di mareggiate sul lato occidentale. Forti venti di Bora e mare a tratti agitati sul lato adriatico. 

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di lunedì 7 ottobre, un’ALLERTA meteo su 9 regioni: arancione sul versante ionico settentrionale della Calabria e sul settore nord-orientale della Sicilia. Valutata inoltre allerta gialla sull’estrema area meridionale della Toscana e sulle isole, su gran parte del Lazio e della Campania, su Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e sul restante territorio di Calabria e Sicilia. 

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile  insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo e al consueto Bolettino Nazionale delle Allerte.Allerta Arancione e Gialla della Protezione CivileAllerta Arancione e Gialla della Protezione Civile

Commenti