Mercedes limita i danni nel mercato europeo

La casa della Stella è in calo nel continente, ma la situazione non è drammatica

0
286
mercedes benz mercato europeo

Come per tutti, anche per Mercedes il 2020 è un anno difficile sul mercato europeo. A dispetto di una gamma amplia (forse anche troppo), e la presenza di molti modelli di successo, la casa di Stoccarda non riesce ad evitare i segni meno suo dati delle vendite, ma la situazione non è così drammatica come abbiamo visto, per esempio, con Alfa Romeo. In questo articolo, andiamo a vedere la situazione generale del brand nei principali paesi del Vecchio Continente (con una sorpresa alla fine).

Mercedes nel mercato europeo, come va in Italia?

Cominciamo, giustamente, dall’Italia. Il 2020 nostrano della Stella conta 46 mila vetture vendute, che si traduce in un -27% rispetto al 2019. E’ un dato in linea con la media nazionale, che fa registrare -27,9%. Nel mese di dicembre, però, la Mercedes evidenzia un vero e proprio crollo: -49,9%! Difficile individuarne le cause, ma possiamo dire che è un calo vertiginoso, se si pensa che la media nazionale è -15%. Nel corso del mese, le Mercedes piazzate sono 3.142.

Il mercato tedesco

Nel 2020, la Mercedes ha venduto nel mercato domestico 303 mila auto, con un calo del 10,6% rispetto al 2019. E’ un risultato negativo, si, ma più confortante delle aspettative. E soprattutto, è migliore rispetto alla media nazionale, che fa segnare -19.1%. Il mese di dicembre vede Berlino in controtendenza rispetto al resto del continente, con dati che sono preceduti dal segno positivo. Le cifre mensili parlano di +9.9% di media nazionale. Mercedes fa ancora meglio, raggiungendo +23,4%. Chapeau!

Il mercato francese

Veniamo ora alla situazione in Francia. Il paese d’Oltralpe ha un dato nazionale di -25,5%. Mercedes fa segnare un dato in linea con questa media, -25,1%, con un totale di 52 mila auto vendute. Nel mese di dicembre la Stella precipita a -21%, assai peggio della media nazionale di -11,8%. La casa non sta vivendo un periodo facile al di là delle Alpi, con i numeri che confermano il trend negativo.

Il mercato britannico

Oltremanica, la situazione non sembra migliore, anzi. Il 2020 è un mezzo incubo per Mercedes, con -36% e 171 mila unità. La media nazionale è -29,4%, a dimostrazione di una situazione pesante per il marchio tedesco (effetto Brexit?). Nel mese di dicembre, la sofferenza della Stella è ancora maggiore. A dispetto di un dato nazionale di -10,9%, il costruttore teutonico registra un risultato due volte peggiore, -22%. In totale sono 7.480 le Mercedes piazzate sul mercato inglese nell’ultimo mese dell’anno.

La Mercedes al di fuori del mercato europeo: le vendite negli USA

Come sorpresa finale in questa panoramica sui principali mercati europei, usciamo dal continente per dare un’occhiata alla situazione Mercedes negli Stati Uniti. Sul mercato americano, la casa di Stoccarda ha venduto 325.915 vetture, un numero appena superiore rispetto alla madrepatria. Il dato parla di -8,89% rispetto al 2019. Un risultato negativo si, ma forse migliore rispetto alla media nazionale. I dati non sono ancora ufficiali, ma le stime parlano di un -15%. Tutto sommato, va bene così.