Mercato auto Italia: Tesla Model 3 elettrica più venduta

Nel giugno 2021 si sono registrati buoni risultati per le vetture elettrificate in Italia

0
390
Mercato auto Italia

Il mese di giugno 2021 non si è rivelato particolarmente prospero per il mercato auto Italia. Tuttavia, le vetture elettrificate rappresentano un’eccezioni in tal senso, con una quota percentuale molto vicina a quella delle tradizionali auto a benzina. Sul podio delle auto elettriche si posiziona la Tesla Model 3, mentre delle ibride la Fiat Panda. Delle Plug-in, invece, è la Jeep Compass a piazzarsi in vetta alle classifiche.

Risultati positivi per le vetture elettrificate nel mercato auto Italia

Il mese di giugno non è stato particolarmente positivo per il mercato auto Italia 2021. Dai dati rilasciati si denota sicuramente un buon progresso rispetto allo scorso anno, nonostante la strada verso i livelli ante Covid-19 è ancora lunga. Il mese di giugno ha però mostrato un’eccezione in tal senso nell’ambito delle vetture elettrificate, come le auto elettriche, ibride e Plug-in. Le ibride in particolare detengono una quota molto elevata, pari al 27,4%. Si tratta di una percentuale molto vicina a quella delle tradizionali auto a benzina, che hanno invece una quota del 30,3%.

Mercato auto Italia: quali sono le auto elettriche più immatricolate a giugno 2021?

Per quanto concerne le auto elettriche, l’automobile che risulta più venduta è la Tesla Model 3, con un testa a testa con la versione elettrica della 500. Le 984 immatricolazioni dell’auto dell’azienda americana di Elon Musk superano infatti di 29 unità quelle della Fiat, che ne ha invece ottenute 955. Subito dopo queste due autovetture elettriche arriva la Renault Twingo E-Tech Electric, che si è aggiudicata 829 immatricolazioni. Segue poi la Dacia Spring, che promette bene nel mercato anche per i prossimi mesi.

Importanti da considerare anche il sesto e il settimo posto, rispettivamente della Volkswagen ID.3 e della Renault Zoe. Ma non solo. La top 10 del mese scorso segna realmente una svolta per le auto elettriche. Tra le autovetture con un maggior numero di immatricolazioni figurano anche i nuovi Skoda Envaq iV e Volkswagen ID.4. L’immatricolazione di BEV dello scorso mese ha raggiunto una quota complessiva di 7.025 unità, per una quota complessiva del mercato pari al 4,7%.

Quali sono le ibride più immatricolate a giugno 2021?

Buone anche le quote e le classifiche delle ibride, le cosiddette HEV, la cui classifica comprende anche i Mild Hybrid. Al primo posto la Fiat Panda, con ben 8.530 immatricolazioni, con un margine di distacco dagli altri modelli piuttosto ampio. Fa seguito la Lancia Ypsilon, con 3.512 immatricolazioni. Ad aggiudicarsi la terza posizione sul podio della classifica risulta invece la Toyota Yaris (3.169 immatricolazioni). Da tenere in considerazione come dato comunque importante anche la Renault Clio al settimo posto e la Toyota C-HR al nono. Il totale complessivo di ibride immatricolate a giugno 2021 è di 41.200 HEV, con una quota di mercato del 27,4%.

Quali sono le Plug-in più immatricolate a giugno 2021?

Per quanto riguarda invece i modelli Plug-in, la Jeep Compass, con le sue 1.008 immatricolazioni, si piazza al primo posto. Fa seguito a questa autovettura la Volvo XC40, con 703 unità immatricolate, con al terzo posto la Jeep Renegade, con 610 immatricolazioni. Nella classifica, appena fuori dal podio, si trovano invece la Cupra Formentor e la Renault Captur E-Tech Plug-in Hybrid. In generale, a giugno 2021 risultano immatricolate 7.118 unità di Plug-in, per una quota di mercato pari al 4,7%.


Leggi anche: Energica presenta: EMCE, il motore del futuro