Meraviglie nello Sri Lanka, tutti i posti da non perdere

Lo Sri Lanka da non perdere

0
210
meraviglie nello Sri Lanka

Oggi parliamo delle meraviglie nello Sri Lanka: luoghi, città, storie e misteri. Il Paese è magnifico e infatti non è un caso che sia finito tra i Best in Travel 2019 della Lonely Planet. D’altra parte in quest’isola dell’Oceano Indiano incontriamo il mare e la giungla, viviamo spiritualmente ma con allegria. Tutto è magico e strepitoso, ma quali sono le mete da non perdere assolutamente? E quali consigli bisogna seguire per vivere appassionatamente l’avventura? Vediamo.

Meraviglie nello Sri Lanka: quali sono i posti da vedere?

Iniziamo con Sigiriya e Kandy con le loro storie di misteri e buddismo. La “lacrima dell’India“, altro nome dello straordinario Sri Lanka, ha un immenso sperone di roccia che ricorda vagamente l’Uluru australiano. Ma a rendere speciale Sigiriva è la sua storia avvolta dal mistero. Ora passiamo ad una città sacra anche se molto caotica o vivace: Kandy. Qui troviamo il Tempio del Sacro Dente nonché sede del dente del Buddha, o almeno così si narra.

Le meraviglie nello Sri Lanka: natura e mare

Ella a prima vista sembra un manipolo di case e localini occidentalizzati. In realtà la città è un polmone verde fitta di piantagioni di tè e cascate. Dalla natura ci tuffiamo nel mare e ci lasciamo coccolare da sabbia bianchissima quindi andiamo a Nilaveli. Qui la meraviglia è tutta per una spiaggia semi-deserta: lunga, piena di palme e dall’acqua verde e trasparente. Meravigliosa per chi non ama la folla.

Il fascino coloniale di Galle

Galle nella storia ha esercitato sempre una forte influenza sui paesi europei colonizzatori. La città d’altra parte gode di fascino e bellezza. La città per questi due aspetti e per molto altro ebbe prima una corona portoghese, poi olandese e infine inglese. Bellissimo camminare sui bastioni al tramonto.

Anche un treno azzurro tra le meraviglie nello Sri Lanka

Per caso pensate che i treni colorati stiano solo nelle pagine delle favole? Non è così. Nello Sri Lanka ha molta fama il treno azzurro che porta da Ella a Kandy. Il treno è lentissimo, le porte restano aperte durante il viaggio e quindi i bellissimi paesaggi si stagliano davanti agli occhi come mondi fatati calati dall’alto.

E la cucina? di che cosa parliamo?

La cucina è ottima, ma monotona. “Riso e curry” non solo è il piatto nazionale, ma quello proposto di continuo da ristoranti e guesthouse. Speziato e piccante sono gli aggettivi giusti. Ad ogni modo il riso è il re di ogni pasto ma si possono gustare anche altri piatti come l’hopper e il curd. Il primo è una sorta di crespella a base di farina di riso con uovo fritto al centro. Il secondo è un dessert: yogurt di latte di bufala addolcito dal kitul, una sorta di melassa.


Le cinque isole più belle del mondo

I premi di Lonely Planet Best in Travel. Le novità di quest’anno

Le Isole Azzorre: cose da fare nell’arcipelago portoghese

Sri Lanka le religioni


Commenti