Il Presidente dell’Interpol, Meng Hongwei sotto inchiesta in Cina

0
164

Il presidente dell’Interpol Meng Hongwei, di cui la famiglia ha denunciato in Francia l’assenza di notizie dal 29 settembre, sarebbe stato messo sotto indagine dalle autorità cinesi.

 

A poche ore dalla pubblicazione della scomparsa di Meng Hongwei,  il South China Morning Post riporta la notizia del fermo del Presidente per essere interrogato dalle autorità  “non appena è atterrato in Cina” la scorsa settimana, secondo la loro fonte.

Non è ancora chiaro il motivo per cui Meng è stato indagato o esattamente dove è detenuto.

Né il ministero della pubblica sicurezza né il ministero degli esteri in Cina hanno risposto alle richieste di notizie.

Secondo la legge cinese sulla supervisione, la famiglia e il datore di lavoro di un sospetto devono essere informati entro 24 ore dalla detenzione. Solo nei casi in cui ciò ostacolerebbe un’indagine si fa eccezione. Sembra che la moglie di Meng non sia stata informata.

Il quartier generale della segreteria dell’Interpol non commenta più dopo aver detto di essere a conoscenza della “presunta scomparsa” del signor Meng.

Mentre Meng è elencato sul sito web del Ministero della Pubblica Sicurezza cinese come vice ministro, in aprile ha perso il suo seggio nel Comitato del Partito Comunista

Secondo le informazioni, l’ultimo impegno ufficiale di Meng è stato il 23 agosto, quando ha incontrato Lai Chung Han, un secondo segretario permanente di Singapore.

C’è da ricordare che da quando Xi Jinping  è salito al potere 1,5 milioni di funzionari hanno dovuto fare i conti con sanzioni disciplinari.

Infatti, nel 2012 ha istituto il c.d. “codice di frugalità”  otto punti da rispettare per tenere un comportamento corretto e austero – a cui è seguita una vasta campagna anticorruzione.

Questi otto punti si possono riassumere in un unico comandamento: non ostentare.

Anche un funerale più costoso oppure una cena più importante potrebbero violare il codice.

Questi dati aggiunti alla mancanza di comunicazione alla famiglia del Presidente, lasciano supporre che  Meng abbia violato, secondo Xi Jinping, l’essere frugale.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here