Melito (Napoli) – Femminicidio nel napoletano: uccisa una 33enne in casa si è costituito il marito

I carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione al 112 di colpi dʼarma da fuoco.

Una donna di 33 anni è stata uccisa a Melito di Napoli. I carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione al 112 di colpi d’arma da fuoco e hanno trovato il corpo senza vita della donna all’interno della sua abitazione, al quinto piano di una palazzina. In corso le indagini. Il marito della donna, che ha precedenti, si è costituito dopo contatti con il suo legale. Lo confermano i carabinieri.

La 33enne aveva anche due figli: una ragazzina di 14 anni e un maschio di 7 anni. Viveva in un complesso di edilizia popolare della zona di via papa Giovanni, non lontano dal centro storico di Melito di Napoli.

Condividi e seguici nei social

Leonardo Pietro Moliterni

Presidente dell'Associaizone L'Ancora Redattore Responsabile di Cronaca e Attualità

Leonardo Pietro Moliterni has 4745 posts and counting. See all posts by Leonardo Pietro Moliterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook