“Maxxi art work”: orientamento artistico per studenti

Da oggi è in programma la nuova edizione del corso di formazione per studenti dei licei incentrato sulla comunicazione di un evento culturale

0
276

Un percorso di alternanza scuola e lavoro che avvicina gli studenti al giornalismo culturale e alla comunicazione degli eventi. Comincia oggi, 17 gennaio, la nuova edizione di “Maxxi art work” incentrata sulla mostra “Amazônia” del fotografo Sebastião Salgado.


L’Amazzonia registra i peggiori livelli di deforestazione degli ultimi 15 anni


Com’è organizzato il PCTO “Maxxi art work”?

Un percorso formativo in forma ibrida, online e in presenza, che coinvolge gli studenti di tre licei romani. Infatti, partecipano all’iniziativa per l’orientamento gli Istituti “Terenzio Mamiani”, “Luciano Manara” e “Bramante”. Si tratta di un progetto che mette i giovani in contatto con realtà che offrono possibilità di crescita in ambienti ricettivi dove operano artisti e creativi. Gli allievi possono apprezzare gli scatti di Sebastião Salgado e confrontarsi sul tema delle conseguenze della deforestazione. Poi devono comunicare in forma giornalistica e accattivante le riflessione sull’argomento. Infatti, rientra nel corso anche un workshop col Direttore di ANSA Luigi Contu e i giornalisti under 25 della rivista “Scomodo”.

“Amazônia” di Sebastião Salgado

L’esposizione è allestita alla Galleria 4 di Maxxi a Roma e sarà visitabile fino al 13 febbraio. Il percorso presenta il lavoro di sei anni del fotografo che ha percorso la foresta pluviale documentandone habitat e comunità indigene. Le immagini sono il racconto di un ecosistema messo a repentaglio dalle attività umane e dall’utilizzo incontrollato del legname. La cultura locale in cui lo sciamanesimo e il controllo delle forze della natura sono ancora praticati, mostra il rapporto con la terra.

“Maxxi art work”

Oggi gli studenti scopriranno il lavoro del fotografo con Alessandra Mauro, Direttore di Contrasto edizioni. Il giornalista di “Repubblica” Ernesto Assante invece parlerà della colonna sonora della mostra coi rumori della foresta, composta da Jean-Michel Jarre. Federico Pedroni, Produttore di Rai Cinema, si concentrerà sul film “Il sale della terra” del regista Wim Wenders. Le produzioni scritte dei partecipanti sono pubblicate sul blog di Maxxi art work e utilizzate per promuovere gli eventi.