Mauro Maestrini e la pianura Padana agreste

Il talento del pittore è in mostra a Mantova dal 9 al 21 ottobre

0
356
Mauro Maestrini
Inaugura il 9 ottobre alla Galleria Arianna Sartori la mostra di Mauro Maestrini

“Gli scorci padani” di Mauro Maestrini in esposizione alla galleria Arianna Sartori di Mantova. L’artista esporrà una selezione dei suoi dipinti nella sala di via Cappello 17 dal 9 al 21 ottobre.


Qualità dell’aria in Pianura Padana: la peggiore in Europa


Chi è Mauro Maestrini?

Mauro Maestrini nasce a Mantova il 19 aprile 1990 e vive a Castel d’Ario. Ha iniziato a dipingere per gioco e passione all’età di 14 anni. Col passare del tempo l’hobby si è trasformato in un’esigenza, un modo per comunicare ed esprimersi. L’incontro con la pittrice Stefania Aldi è importante perché da lei ha appreso la tecnica. Accostandosi sempre più alla corrente artistica dell’Impressionismo, Mauro crea dei veri ‘capolavori’ d’arte, unendo fantasia, tecnica e cuore.

La Pianura Padana nei dipinti dell’artista

Il pittore raffigura un territorio che nel corso dei secoli ha assunto valenza agricola e ancora conserva le caratteristiche. Nonostante lo sviluppo industriale e terziario, nella zona si trovano aree verde e fiumi tranquilli che l’artista dipinge. in alcune sue opere si percepisce un desiderio di semplicità che si concretizza in scene con bambini e animali da cortile. Il richiamo alla vita agreste e all’abbondanza dei frutti della terra è presente pure nelle nature morte di Maestrini. Ceste di mele e uva, accanto a fiori di campagna e al bicchiere di vino fanno pensare al risultato del lavoro dei campi. L’esposizione comprende anche gli scorci nei pressi di corsi d’acqua con barchette che hanno in comune la rappresentazione del reale attraverso la sensibilità artistica di Mauro. I visitatori della mostra possono vedere la sua anima solo guardando i lavori che sorprendono per capacità narrativa.

Un artista del colore

Maestrini ha acquisito padronanza nell’utilizzo del colore e i suoi dipinti sono istantanee di momenti catturati in val Padana. Il vernissage della mostra è in programma il 9 ottobre alle 17.30. Fino a giovedì 21 l’esposizione è aperta al pubblico della galleria Sartori dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

Immagine cartella stampa.