Matt Shadows compie 38 anni oggi!

0
1738
Matt Shadows compie 38 anni oggi!

Matthew Charles Sanders, in arte Matt Shadows, è il cantante degli Avenged Sevenfold. Oggi spegne 38 candeline, tanti auguri!

Biografia

Matt Shadows cresce a Huntington Beach. Da giovane è membro del gruppo punk Successful Failure. Durante il periodo passato in questo gruppo, Matt scrive molte canzoni tra le quali Streets, registrata poi con gli Avenged Sevenfold per l’album Sounding the Seventh Trumpet.

Nel 1999 abbandona i Successful Failure e fonda con The Rev e Zacky Vengeance,sui ex compagni di scuola, gli Avenged Sevenfold. Con questo gruppo ha prodotto sette album che lo hanno portato al successo internazionale. Nel 2004 è stato costretto a un’operazione alle corde vocali. Nel 2010 ha partecipato alle registrazioni del nuovo album solista di Slash, chitarrista dei Guns N’ Roses, prestando la sua voce in Nothing to Say.

La sua musica è principalmente influenzata da band quali NOFX, Rancid, Bad Religion, Guns N’ Roses, Pantera, Metallica e Iron Maiden.

Nel 2009 ha sposato Valary DiBenedetto, di origine italiana. La coppia ha due figli: River James, nato a luglio del 2012 e Cash Owen, nato ad agosto del 2014.

Avenged Sevenfold

Attualmente la band si sta prendendo una pausa dalle scene. Nel 2016 hanno pubblicato l’ultimo album in studio, The Stage. Nel 2017 è uscito il videoclip del secondo singolo, God Damn.

Il 20 luglio 2018, dopo aver portato a termine il tour europeo, gli Avenged Sevenfold hanno annunciato la cancellazione del tour previsto in America a causa di un problema alle corde vocali di Matt Shadows. Il 17 settembre hanno pubblicato a sorpresa il singolo Mad Hatter, inserito in seguito nella colonna sonora del videogioco Call of Duty: Black Ops IIII.

Il personaggio di Matt Shadows in Call Of Duty

Gli Avenged Sevenfold sono diventati effettivamente parte del gioco. Matt Shadows stesso è appassionato di videogiochi. Di recente ha rivelato che sta ottenendo il suo personaggio giocabile in Call Of Duty: Black Ops 4, come parte della nuova Operazione Apocalypse Z Blackout.

Annunciato durante il live streaming di Treyarch, il musicista ha rivelato in primo luogo come è stato coinvolto nel gioco, la sua ossessione per Call Of Duty e in che modo ha aiutato sia lui che la band quando il batterista Jimmy “The Rev” Sullivan è scomparso nel 2009. Afferma che aver ottenuto questo personaggio è stato il punto culminante della sua carriera.

“Abbiamo un rapporto molto profondo con il team di Treyarch” ha dichiarato Matt Shadows. “Siamo orgogliosi di far parte della famiglia ed estremamente entusiasti per le persone che apprezzano questo prossimo capitolo e il nostro contributo ad esso”.