Matcha: quali sono i benefici di questo tè verde giapponese?

0
306

Non conosci il matcha o non hai mai avuto l’opportunità di assaggiarlo? Ecco tutte le buone ragioni per iniziare ad assaggiarlo!

Il segreto del tè matcha

È un verde brillante. Ed è uno dei segreti dei giapponesi per vivere più a lungo e in buona salute. Il tè Matcha è una bevanda piena di voluttà, che amiamo o odiamo. Infatti, questa bevanda simbolo di purezza e buona salute, non piace a tutti. Il motivo? Il suo sapore molto forte in bocca è vicino al gusto dell’erba. Sì, abbiamo il sospetto che tu non abbia mai assaggiato l’erba, ma comunque. E se diluendolo con acqua è ancora molto forte, ci sono molte ricette per addolcire questo tè, un po’ amaro per alcuni. Con latte d’avena o di mandorla, caldo o freddo. Potete anche usarlo nella preparazione delle vostre torte.


Il cocktail al matcha è la bevanda ideale per l’estate 2020


Un superalimento

Se in Francia il tè matcha comincia ad essere consumato sempre di più, in Giappone viene consumato da oltre 800 anni dai monaci buddisti. All’epoca, era una merce rara e costosa, non accessibile a tutti. Veniva consumato principalmente come medicina e non come piacere gustativo. Il Matcha, tradizionalmente usato per la cerimonia del tè, è una fine polvere di tè verde, ottenuta dalla migliore qualità di camelia. Il suo superpotere? Essere un superalimento. Zoom su questa polvere magica.