Riceviamo e pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa da parte di Roberto Giovinazzi, responsabile Enti Locali Massafra e Antonio Tramonte, coordinatore cittadino Forza Italia Massafra.

“Che malinconia! A pochi mesi dalle elezioni politiche ritornano i proclami, tutti manifestano l’amore per il sociale e il territorio.

I giornali sono pieni di articoli di personaggi che si interessano dei problemi della gente per poi sparire dopo le elezioni. Oggi ci lamentiamo dell’alto astensionismo e della disaffezione della gente alla politica.
In questo periodo stiamo assistendo ad un pullulare di nomi di possibili candidati imposti o autopromossi, che nessuno ha scelto e che pertanto non sono espressione di volontà popolare.
Ma la gente, prima dell’annuncio delle candidature, si aspetta che si parli di programmi per il territorio, affinché ritorni la serenità economica e lavorativa, in un momento davvero drammatico.
Non è più tempo di proclami, di finte promesse che durano il solo breve tempo delle elezioni. La politica è un lavoro serio che deve essere portato avanti ogni giorno con dedizione, trasparenza e amore del proprio ruolo al servizio del cittadino e non del mero interesse personale.
C’è ancora tempo affinché questo modo contorto di fare politica possa cambiare, che sia il popolo artefice del proprio destino.
Basta con i falsi profeti! Basta con questa corsa sfrenata alla tanto agognata poltrona “solo per riscaldarla”!
Crediamo ancora nei partiti e nella politica, ma ad una condizione: che si cambi marcia facendo ritornare la politica un mezzo utile per il popolo e non per soddisfare il proprio egocentrismo.
Se la politica fatta dai partiti e, principalmente dagli uomini, ritorna a stare insieme al popolo con l’unico interesse di perseguire il BENE COMUNE ci sarà una svolta epocale.
La prossima campagna elettorale si preannuncia abbastanza complicata per la particolarità della legge nuova elettorale.
Il centro-destra è già competitivo. Come dicono i sondaggi, rappresenta la prima area politica del Paese, vista la crisi del Partito Democratico e la improponibilità del Movimento Cinque Stelle come forza di governo.
Ma a noi non basta.
La sezione di Forza Italia di Massafra vuole un centro-destra vincente, ma soprattutto unito. Perciò occorre presentare ai cittadini un progetto (albero a sei braccia) concreto e realizzabile. Per realizzarlo, occorrono persone che nella vita professionale e sociale abbiano dimostrato con i fatti quello che sono in grado di fare.
NON ABBIAMO BISOGNO DI POLITICI DI PROFESSIONE.
Il mestiere di politico non lo si può fare per sempre. Chi vive solo di politica finisce poi per non essere più in grado di lasciare posizioni di potere e, pur di rimanere attaccato alla poltrona, propone soluzioni politiche pasticciate, irricevibili e vergognose quali INCIUCI E TRASVERSALITA’ con altri partiti e persone di diverso orientamento politico che quasi sempre sono miseramente falliti in nome di un potere fine a sé stesso, calpestando valori e tradizioni che ci appartengono e per i quali i cittadini ci hanno dato il loro consenso.
Auspichiamo quindi un centro-destra UNITO che sappia parlare ai delusi, a quelli che oggi sono lontani dalla politica e che non vanno a votare, il più delle volte per colpa, negligenza ed insipienza di alcuni nostri amministratori.
Abbiamo bisogno di essere rappresentati da persone competenti, pragmatiche, ma soprattutto di grande INTEGRITA’ MORALE agli occhi dei cittadini elettori.”
Roberto Giovinazzi
Responsabile Ente locale Massafra
Antonio Tramonte
Coordinatore Cittadino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here