Massafra, bandiere a mezz’asta: contro la violenza sulle donne

0
193

Il sindaco di Massafra (Ta) Fabrizio Quarto e l’assessore alle Pari Opportunità Maria Rosaria Guglielmi hanno accolto l’invito dell’associazione Nazionale Comuni Italiani e la bandiera comunale sarà a mezz’asta in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

MASSAFRA – Domenica 25 novembre, in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto e l’assessore alle Pari Opportunità Maria Rosaria Guglielmi hanno accolto l’invito dell’associazione Nazionale Comuni Italiani e la bandiera comunale sarà a mezz’asta.

La giornata è stata voluta dall’assemblea generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare i governi a compiere azioni concrete e volte a contrastare gli atti di violenza di cui le donne sono vittime.

«L’iniziativa di esporre la bandiera comunale a mezz’asta come segno di “lutto” – commenta il sindaco Quarto – e di contrasto ad ogni fenomeno di violenza sulle donne e come auspicio per un importante cambiamento culturale necessario a superare tale fenomeno che oggi assume dimensioni indefinibili, con dati allarmanti.

Nonostante l’impegno profuso in tal senso, infatti, nei primi sei mesi del 2018 è purtroppo aumentata del 30%, rispetto allo stesso periodo del 2017, la percentuale di donne uccise.»

Commenti