Massa Carrara – Crolla ponte di Caprigliola: un disperso

0
535
Il divieto di circolazione per il coronavirus forse ha evitato una nuova strage.

I vigili del fuoco sono intervenuti intorno alle 10.30 di stamattina nella zona di Aulla (Massa Carrara) per il crollo del ponte sulla Strada provinciale 70 che collega la provinciale alla Sp62. Il ponte tra Toscana e Liguria, che collega l’abitato di Santo Stefano Magra (La Spezia) con Albiano attraversando il fiume Magra, è letteralmente collassato su se stesso in tutta la sua lunghezza.

Secondo le prime informazioni, il cedimento avrebbe coinvolto un furgone che stava attraversando il viadotto: a quanto si apprende, il conducente sarebbe riuscito ad uscire in tempo dal veicolo. Due le squadre dei vigili del fuoco intervenute per operare sul posto, allertato anche il nucleo Usar (Urban Search and Rescue) specializzato in attività di soccorso sotto le macerie per verificare che non vi siano altre persone intrappolate sotto i detriti del ponte crollato.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti necessari e un elicottero per verificare la presenza di auto coinvolte.

Il ponte collega Albiano Magra in provincia di Massau Carrara e Santo Stefano Magra in provincia di La Spezia, tra Toscana e Liguria. Negli ultimi mesi – secondo quanto riportata dall’agenzie di stampa – l’infrastruttura crollata era stata al centro di polemiche dopo che, lo scorso novembre, in seguito ad un’ondata di maltempo, si era formata una crepa notata anche da molti automobilisti. Dopo un intervento di riparazione e dopo il sopralluogo dei tecnici, era stato dato il via libera alla circolazione

Commenti