Marcheno (Brescia) – Auto fuori strada precipita nel fiume: ragazza salvo per miracolo

precipita nel fiume con la sua auto, 32enne salvo per miracolo

0
165

E’ rimasto miracolosamente illeso il 32enne che domenica pomeriggio a Brozzo di Marcheno è precipitato con la sua auto nel greto del fiume Mella.

Salvo per miracolo dopo il pauroso schianto: se l’è cavata, incredibilmente, il 32enne che domenica pomeriggio a Brozzo di Marcheno è finito fuori strada ed è precipitato nel fiume a bordo della sua Seat. I rilievi sono stati affidati agli agenti della Polizia Stradale, ma non è chiaro cosa potrebbe aver causato l’improvvisa sbandata.

Sta di fatto che l’auto è salita sul marciapiede e ha sfondato il guard-rail lungo Via Marconi, precipitando nel vuoto per diversi metri fino a schiantarsi sulle rocce, sul greto del fiume Mella. Passati pochi minuti e sul posto c’erano già i soccorsi: otto tecnici del Soccorso alpino, i volontari di Valtrompia Soccorso, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Polstrada.

Salvo per miracolo

Il 32enne era già uscito dall’auto, da solo, ed era ancora in piedi: frastornato e probabilmente sotto shock, ma fortunatamente solo con lievi ferite. Come da prassi, in questi casi, è stato comunque trasferito in ospedale in elicottero, ricoverato in codice giallo al Civile.

Per recuperare il mezzo ci sono volute diverse ore: l’auto è stata sollevata dal fiume grazie a una gru (video: così è stata ‘ripescata’). Ma se in Via Marconi la tragedia si è solo sfiorata, non è andata così pochi minuti più tardi sulla strada che porta a Sarezzo: è qui che ha perso la vita il 33enne Luca Chiodi di Paitone. 

Commenti