L’omofobia radicata all’interno della chiesa e di quasi tutte le principali religioni di massa è un problema contro cui la comunità LGBTQ è costretta a misurarsi ogni giorno. Per quanto i religiosi dalla mentalità progressista esistano, dall’altro lato è ancora viva una folta componente conservatrice del clero, che applica ancora quasi alla lettera messaggi di carattere sociale inseriti nei libri sacri, non riuscendo a scindere ciò che fu scritto in questi libri come messaggio religioso e ciò che ne faceva invece parte per via della cultura del tempo. Purtroppo, questa seconda componente è talmente vasta da mettere spesso in ombra la prima, creando talvolta pregiudizi in senso inverso che possono colpire anche chi non discrimina.

LA REAZIONE DI UNA RAGAZZA IN DIRETTA TV: ECCO COS’È ACCADUTO

Un caso relativo a questa tematica, comunque, sta facendo discutere in queste ore le persone di tutto il mondo: in Brasile, nazione in cui recentemente i casi più o meno gravi di omofobia si sono acuiti fortemente, una ragazza ha aggredito nel pieno di una funzione uno dei preti apertamente omofobi più noti al mondo: Marcelo Rossi. L’episodio è avvenuto durante un evento trasmesso in diretta TV davanti a 50mila spettatori: avvicinatasi facendo credere di volerlo abbracciare, la ragazza ha invece spinto Rossi giù dal palco dove stava tenendo la sua funzione, facendolo cadere a terra ma senza procurarli alcun danno grave.

50 ANNI DI STONEWALL: ECCO COME EBBE INIZIO IL MODO DI LIBERAZIONE GAY

Il prete ha poi ripreso la sua funzione, ma non senza che l’accaduto distogliesse l’attenzione dal suo messaggio: il video è infatti finito su tutti i principali social network, ed è diventato virale in tutto il mondo. Come sempre, alcune persone si sono schierate a favore della ragazza ed altre hanno condannato il gesto: in particolare alcuni media brasiliani sostengono che l’avvenimento non dipenda da una voglia di vendicarsi per la campagna anti-gay dell’uomo, ma da un disturbo bipolare di cui la ragazza soffrirebbe. Questa ricostruzione vorrebbe quindi la giovane davvero intenzionata ad abbracciare Marcelo Rossi in un primo momento, ma è chiaro che ciò che è davvero accaduto nella sua mente resterà noto solo e soltanto a lei.

ECCO CHI È MARCELO ROSSI, IL PRETE COINVOLTO NELLA CONTROVERSA VICENDA

Il prete Marcelo Rossi porta avanti fin dal 1998 una campagna in cui definisce l’omosessualità malattia, sostenendo che “il sesso fra uomini causa dolore, e nulla che causa dolore può essere considerato naturale” (vada a spiegarlo a chi partorisce, ndr). Questo messaggio è stato veicolato attraverso opere mediatiche di grande successo: i libri ed i lavori musicali di Marcelo Rossi hanno venduto 11 milioni di copie in America Latina, ed il suo show radiofonico ottiene in media un’audience di 3 milioni di persone. Un successo che porta quindi ad apprezzamenti da parte di alcune persone, ma che allo stesso tempo ha creato un esercito di haters di cui questa ragazza potrebbe fare parte.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here