Manutenzione impianti elettrici: tutto quello che dobbiamo sapere al riguardo

0
225

Cosa prevede la manutenzione degli impianti elettrici?

Gli impianti elettrici sono senza dubbio una delle parti più fragili di aziende ed attività lavorative con sede fisica, non solo necessitano di continua manutenzione, ma i malfunzionamenti che possono provocare molto spesso sfociano nella tragedia, partendo da un semplice corto circuito fino a veri e propri incendi, come accade ogni giorno in migliaia di fabbriche presenti nel nostro Paese.

 Nonostante ciò, quando si parla di manutenzione impianti elettrici vige ancora tantissima confusione. Molti sostengono si tratti di un procedimento facoltativo, mentre altri continuano a rimandarla nella speranza che non si verifichino mai problematiche.

Ad intervenire ci pensa però la nostra legislazione, che impone la manutenzione periodica degli impianti elettrici secondo precisi schemi e tempistiche.

Come avremo modo di scoprire in maniera più approfondita tra poco, la manutenzione degli impianti elettrici avviene periodicamente, ed ha come obbiettivo primario quello di individuare potenziali problematiche o guasti ancora prima che essi si presentino in forma grave.

Solo imprese specializzate nel settore possono eseguire l’intervento, che come accennato è in grado di fare la differenza tra una giornata di lavoro completamente rovinata ed una altamente produttiva per tutta l’azienda.

Manutenzione degli impianti elettrici, cosa dice la Legge

Ancora prima di vederne i vantaggi e le altre caratteristiche in maniera dettagliata, è nostro dovere lasciare la parola alla legge, che come anticipato si esprime in maniera chiara e coincisa sull’argomento.

Il codice civile si pronuncia dichiarando la manutenzione degli impianti elettrici obbligatoria innanzitutto tramite l’art.2087. L’imprenditore, eseguendo tale operazione in maniera periodica assolve al proprio obbligo di garantire ai lavoratori condizioni sicure ed un ambiente che non possa in alcun modo nuocere alla salute o danneggiare l’integrità fisica.

Come se ciò non bastasse, a rafforzare la regola ci pensa anche l’art64, sostenendo l’obbligo di sottoporre tutti gli ambienti lavorativi e gli elementi in esso presenti a manutenzione periodica.

 La manutenzione degli impianti elettrici non può quindi essere in alcun modo trascurata. Coloro che per negligenza o espressa volontà non rispettassero tali leggi andrebbero incontro a pesanti sanzioni, non solo di carattere pecuniario, ma anche penali.

Purtroppo nel corso della storia si sono verificati moltissimi casi di incidenti nell’ambiente lavorativo dovuti ad una scarsa, o completamente assente, manutenzione degli impianti elettrici.

E’ quindi compito dell’imprenditore evitare simili situazioni apportando tutti gli interventi necessari a garantire un luogo di lavoro sicuro a dipendenti e collaboratori.

Manutenzione impianti elettrici, i vantaggi oltre all’obbligo legale

Come c’era da aspettarsi, dietro l’obbligatorietà legale  degli interventi di manutenzione impianti elettrici, si celano vantaggi ben precisi.

Innanzitutto un’impresa che sceglie d eseguire la manutenzione in maniera costante ed efficiente, affidandosi solo su professionisti, potrà contare su un impianto altrettanto funzionale nel corso del tempo, di grande durata, e che non sarà necessario sostituire completamente dopo soli pochi anni.

Un aspetto sicuramente da non sottovalutare, sopratutto se calcoliamo i costi di un impianto elettrico di grandi dimensioni capace di soddisfare il fabbisogno di un’intera azienda.

 Successivamente dobbiamo parlare anche dei consumi, che la manutenzione permetterà di mantenere bassi e costanti, senza drastici e spontanei aumenti.

Gli interventi di prevenzione non daranno modo all’impianto di presentare falle o problematiche interne che potrebbero incidere sui consumi, portando ad un ulteriore risparmio economico per l’imprenditore.

Infine, all’ultimo posto ma non per importanza, troviamo guasti improvvisi, un vero e proprio incubo.

Fermare l’attività lavorativa perché l’impianto non da più alcun segno di vita significa perdere tempo e denaro prezioso. Scenario facilmente evitabile se tutti gli interventi sono stati eseguiti a tempo debito dai professionisti!

Commenti