La Disney continua a portare avanti quelle che sono le sue principali attività attualmente: l’acquisizione di suoi competitor e la produzione di remake e reboot di titoli iconici. Recentemente, il colosso ha infatti acquisito anche la Century Fox, diventando proprietario di fatto del suo intero catalogo di film, sia quelli che sono più o meno compatibili con la tipologia di intrattenimento di cui la Disney è leader da quasi 100 anni che quelli di tutt’altra tipologia. Fra i film che, appunto, gravitano attorno alla tipologia d’intrattenimento tipica della Disney troviamo il cult “Mamma Ho Perso L’aereo”, uno dei film per ragazzini più noti di sempre.

Ebbene, la prima mossa annunciata dalla Disney dopo il prestigioso acquisto è proprio quella di un reboot di “Mamma Ho Perso L’aereo”! Bob Iger, attuale CEO della Disney, ha definito il progetto come una rilettura in chiave moderna della storia che possa rendere fruibile un’ottima idea anche alle nuove generazioni di bambini e ragazzini. Egli ha poi precisato che il film dovrà necessariamente essere diverso dall’originale perché i ragazzini di oggi vivono in situazioni ed ambienti completamente diversi rispetto a quelli di oggi. Infine, dopo aver annunciato questo sarà soltanto il primo di una lista di progetti similari in quanto sono previsti anche i reboot per altri grandi successi della Century Fox: “Una Notte Al Museo”, “Diario Di Una Schiappa”, “Una Scatenata Dozzina”.

“Mamma Ho Perso L’areo 2.0” – Macaulay Culkin  parla del reboot

Il protagonista di “Mamma Ho Perso L’aereo”, com’è noto, è Macaulay Culkin, classico esempio di bambino prodigio che successivamente non ha avuto chissà quale grande carriera nel campo della recitazione. A differenza di omologhi come Linda Blair dell’Esorcista, che non ha poi avuto chissà quale grande carriera ma nemmeno gravi problemi personali (QUI PER APPROFONDIRE), il giovane Culkin si è ritrovato a dover affrontare gravi problemi di tossicodipendenza scatenati dalla difficoltà dell’affrontare una fama simile arrivata in un’età troppo tenera. Ciononostante, negli ultimi tempi si è ripreso abbastanza ed ha anche girato uno sketch in cui ripete da adulto le scene del film che l’ha reso iconico; proprio per questo, l’attore ha lanciato un monito alla Disney:

cHIAMATEMI, VOGLIO FARE PARTE DEL PROGETTO!

Successivamente, Macaulay ha mostrato con un post ironico come sarebbe stato rimanere a casa da solo oggi, come avviene nel celebre film. Da notare alcuni commenti “particolari” alla foto, tra cui quello di Pornhub:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here