Maltempo Venezia – Torna l’acqua alta: scatta codice arancione

0
172

A causa dei forti venti di Bora la marea sarà ancora più alta a Chioggia, dove si prevede un picco di marea di circa 150 cm.

L’ondata di maltempo invernale che sta per raggiungere l’Italia farà tornare l’acqua alta a Venezia. Nella giornata di mercoledì, infatti, è previsto un picco di marea di ben 130 cm che farà scattare il codice arancione per marea molto sostenuta e, di conseguenza, l’attivazione del MOSE.

Il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree della città di Venezia, ha infatti previsto un picco di acqua alta di 125-130 cm intorno alle 10.45 di mercoledì 2 dicembre. Sul Nord-Est, inoltre, sono attesi forti venti di Bora che potrebbero facilmente aumentare il livello di marea prevista per la città di Chioggia di 15-20 centimetri.

Intorno all’orario del picco massimo la marea sarebbe in gradi di allagare il 46% della viabilità pedonale della città di Venezia, percentuale che l’attivazione del MOSE dovrebbe ridurre significativamente.

Il codice arancione scatterà anche nella giornata di giovedì 3 dicembre, quando i picchi massimi previsti sono di 100 cm intorno all’una e mezza di notte e di 110 cm intorno alle 11.15 del mattino. Il Centro Maree segnala inoltre il rischio di nuovi episodi di acqua alta per il prossimo fine settimana, a causa dell’arrivo di una seconda intensa perturbazione.

Commenti