Maltempo nel Varesotto – Salvati due anziani dai vigili del fuoco: erano bloccati nel fango

Maltempo nel Varesotto: i vigili del fuoco salvano due anziani

0
120

Una coppia di anziani rimasti intrappolati nella loro abitazione invasa da fango e detriti è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco a Castelveccana, in provincia di Varese.

L’intervento nel piccolo comune sulle sponde del lago Maggiore è scattato in località Battistone in soccorso delle due persone, la cui abitazione era stata travolta dall’acqua a causa del maltempo. Al momento entrambi risultano in buone condizioni di salute.

Nella serata di giovedì 24 settembre un violento nubifragio si è abbattuto sul Varesotto, provocando disagi e allagamenti nella zona di Luino, sulle rive del lago Maggiore, e sopratutto nell’area di Luvinate, dove le strade sono state invase da acqua e fango per l’esondazione del torrente Tinella. In paese si è verificato un blackout, alcune famiglie sono state evacuate dalle loro case invase dall’acqua. Nella giornata di oggi le scuole sono rimaste chiuse.

Runner trovato senza vita: era stato sorpreso dal temporale

Il cadavere di un runner scomparso ieri sera a Luvinate, paese della provincia di Varese colpito da una forte ondata di maltempo, che ha provocato allagamenti e indotto le autorità ad evacuare diverse abitazioni, è stato ritrovato nella prima mattinata di oggi. Verso le 7.30, il corpo ormai senza vita dell’uomo è stato individuato in un torrente dopo una notte di ricerche che non avevano dato esiti positivi.

L’uomo era uscito ieri pomeriggio per andare a fare una corsa nei boschi quando è stato preso di sorpresa da un violento temporale che si è abbattuto nella zona in cui si trovava. Aveva 61 anni. Sul posto hanno operato gli specialisti del Saf (Speleo alpino fluviale).

Commenti