Maltempo nel Lecchese – Alta Valsassina isolata, ancora un disastro a Casargo

0
577

L’allarme è scattato dopo le 19 di oggi, martedì. Ingente la mobilitazione di soccorritori ora sul posto.

Ancora disastri a Casargo dovuti al maltempo. Una valanga di fango e detriti si è rovesciato in strada, finendo anche su alcune auto parcheggiate nelle vie. L’allarme è scattato questa sera, martedì, poco dopo le 19, subito dopo il violento nubifragio che si è abbattuto sull’Alta Valsassina. Lo smottamento che ha devastato Casargo, da quanto appreso, si è verificato sul versante sinistro (salendo verso l’Alta Valsassina) della valle che sovrasta il comune.

VIDEO

Casargo irriconoscibile

Drammatiche le prime immagini che arrivano da Casargo: il paese è stato ‘tagliato’ in due dalla frana all’altezza del cimitero. Irriconoscibile via Roma che è stata letteralmente travolta dal fango e dai detriti derivati dallo smottamento. La forza dell’acqua ha danneggiato anche la cosiddetta ‘strada dell’asilo’, sfondando le ringhiere protettive a lato delle carreggiate mentre in più punti le strade del paese, così come la Provinciale 67 dell’Alta Valsassina, sono state invase da una colata di acqua, fango e pietre.

Ingente la mobilitazione di uomini e mezzi giunti sul posto per prestare soccorso: ambulanze, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Soccorso Alpino e anche l’elisoccorso. Nessuna persona, fortunatamente, sarebbe rimasta ferita nell’evento.

Alta Valsassina isolata, sfollati a Margno

La strada provinciale 67 che da Taceno sale verso Premana, è attualmente chiusa al traffico da Margno. L’Alta Valsassina risulta quindi isolata.

Il sindaco di Crandola Manzoni impegnato a gestire la viabilità

Per gestire la viabilità si è mobilitato il sindaco di Crandola, Matteo Manzoni: “Ho visto un mare di fango e detriti invadere la strada, sono sceso da Crandola fino all’Hotel Sassi Rossi e dopo essermi confrontato con il dirigente alla viabilità della Provincia di Lecco ho chiuso la provinciale. La situazione a Casargo è drammatica, più di quanto accaduto l’ultima volta (leggi qui), al momento non ho notizie di feriti ma in posto ci sono diversi mezzi di soccorso. Attendiamo notizie”.

A Margno alcune persone residenti vicino al fiume sono state evacuate per sicurezza.

Situazione sotto controllo a Pagnona e Premana

L’allerta maltempo è scattata anche a Pagnona e a Premana dove, fortunatamente, non si sono registrati danni importanti e la situazione sembra essere sotto controllo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here