Il Duomo di Vigevano è stato chiuso a causa della caduta di calcinacci in prossimità dell’altare principale, avvenuta sabato notte a causa del maltempo e del forte vento che hanno imperversato nella zona.

Le funzioni religiose sono state spostate nella chiesa del seminario vescovile. Sul posto sono intervenuti, per una prima verifica delle condizioni statiche della cattedrale, i vigili del fuoco.

A causare la caduta dei calcinacci sarebbe stato un fulmine. Tutto è successo durante il forte temporale che nella serata di sabato si è abbattuto sulla zona.

Informazione di servizio per vigevanesi e turisti: il forte temporale di ieri sera, accompagnato da una tempesta di…

Pubblicato da Mauro Banzola su Domenica 5 maggio 2019

Poco dopo le 22:15 il cupolino della lanterna, che svetta a 43 metri d’altezza sulla rinascimentale piazza Ducale, è stato centrato e danneggiato dal fulmine.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here