In Abruzzo è caduto in 24 ore il doppio dellʼacqua di un mese. Allerta meteo fino alle 16 in Campania. Capri flagellata dallʼalluvioni.

Scuole chiuse a Pescara anche martedì per le piogge che cadono incessanti dalla notte scorsa e che hanno provocato allagamenti soprattutto nella zona sud della città. “Siamo consapevoli dei disagi che questa scelta comporterà – dice il sindaco Marco Alessandrini – ci preme però dare priorità alla sicurezza”. Il maltempo ha colpito anche la Calabria: dopo Catanzaro, sono numerosi i comuni nei quali, a causa dell’allerta meteo, le scuole resteranno chiuse.

I centri interessati dai provvedimenti di chiusura sono Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, e Corigliano-Rossano, Cassano allo Jonio, Cariati, Crosia, Civita e Frascineto, in provincia di Cosenza.

In Abruzzo ha piovuto il doppio dell’acqua di un mese – Nei centri della costa abruzzese, interessati da un’intensa ondata di maltempo, nel giro di 24 ore è caduto circa il doppio dell’acqua che, in media, cade sulle stesse aree nel mese di ottobre. Quello in corso, affermano gli esperti, non è comunque da considerarsi un fenomeno eccezionale: “A settembre e, soprattutto, ad ottobre ha piovuto pochissimo e le temperature sono sempre rimaste elevate di conseguenza c’è stato un surplus di energia, che ora si è scaricata dando origine a un fenomeno estremamente intenso”.

Allerta meteo in Campania – La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato la criticità idrogeologica fino alle 16 di martedì. Dalle 22, considerata un’attenuazione dei fenomeni, il livello di allerta passa da arancione a giallo. Si prevedono ancora “precipitazioni sparse, anche a carattere di moderato rovescio o temporale con raffiche di vento nei temporali”. Una situazione che potrà dare luogo a fenomeni di dissesto idrogeologico localizzato come “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticita’ locali (tombature, restringimenti); occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili”.

Nella zona 1, che comprende Piana campana, Napoli, isole e comuni costieri dell’area vesuviana, il mare si presenterà agitato al largo e lungo le coste esposte delle isole. Nelle zone 2 (Alto Volturno e Matese), 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) permane anche l’allerta per vento. Attualmente, la perturbazione che insiste sulla Campania ha fatto registrare abbondanti precipitazioni sulle isole del golfo (Ischia, Capri e Procida) nonché in alcuni comuni del Casertano (tra i quali Casagiove, Casapulla, Limatola, Caserta, Teano, Caianello, Cellole e Valle di Maddaloni) e del Napoletano (in particolare nell’area nord tra Pozzuoli, Villaricca, Calvizzano e Qualiano).

A Capri vento e forte pioggia: disagi al porto e danni – L’ondata di maltempo ha flagellato anche l’isola di Capri: raffiche di vento, temporali e violenti scrosci di pioggia hanno provocato disagi e danni. Una tromba d’aria marina si è formata al largo di Marina Piccola mentre allagamenti, pozzanghere e tombini intasati da fogliame e fango si sono registrati un po’ in ogni parte della Terra dei Faraglioni. Secondo i dati della Stazione aeronautica militare di Anacapri, sono caduti 100 millimetri di pioggia in poche ore. Il maltempo ha provocato disservizi soprattutto nelle zone alte di Capri, ma anche al porto l’acqua piovana ha creato difficoltà a turisti e pendolari in arrivo e in partenza a Marina Grande. In via Caterola sono caduti un grande eucalipto e una porzione di muro, rendendo necessaria la chiusura della strada. Regolari al momento i collegamenti marittimi, sia per quanto riguarda gli aliscafi che i traghetti.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here