Malta – Nuovo ”Alarm Phone” due imbarcazioni in difficoltà

"Stiamo morendo", l'allarme dei migranti alla deriva

0
182

Un Sos lanciato da Alarm Phone per due imbarcazioni a rischio in zona Sar di Malta. L’appello, rivolto al Paese ma anche all’Italia, arriva a notte fonda su Twitter: “Sos URGENTE!!! 95 persone sono a rischio di annegare nella zona SAR di Malta! Hanno chiamato #AlarmPhone quando il motore ha smesso di funzionare e stavano imbarcando acqua.

La situazione a bordo è critica. Autorità maltesi e italiane sono informate ma non rispondono. Soccorrete!”. Poi il drammatico aggiornamento delle 02:45: “Le persone in pericolo dicono di non poter rimuovere l’acqua dalla barca perché é sovraffollata. Urlano: ‘stiamo morendo!’. Il mercantile #Maridive230 è a 20 miglia dalla barca e potrebbe ricevere ordine di soccorrere ma Malta non risponde alle nostre chiamate”.

All’imbarcazione in difficoltà se ne aggiunge un’altra, sempre in acque maltesi, con 45 naufraghi a bordo, portando così il totale a 140 persone in pericolo: “Un’altra barca in pericolo con 45 persone in fuga dalla Libia ha chiamato #AlarmPhone stanotte. Sono in zona SAR di Malta e chiedono soccorso immediato. Di nuovo le autorità sono informate ma non rispondono. Malta, il soccorso in mare è un vostro dovere!”, si legge in un altro tweet.

Commenti