Malevolent Creation: Muore Bret Hoffmann

0
589

La Morte colpisce anche i Malevolent Creation 

 

 

 

 

 

 

 

È una brutta annata per il mondo della musica metal, oggi è morto il cantante dei Malevolent Creation Bret Hoffmann.

Il frontman aveva 51 anni e stava combattendo una dura battaglia con un cancro al colon arrivato al quarto stadio.

Bret si accorse della malattia dopo che per diverse settimane ebbe un dolore lancinante e, costretto dalla moglie Kim, decise di andare in ospedale. Se non lo avesse fatto sarebbe morto per un’embolia pochi giorni dopo.

Purtroppo il cancro era troppo esteso, si era diffuso anche in altri distretti corporei.

Poco tempo dopo venne lanciato un appello tramite GoFoundMe per aiutarlo a raccogliere fondi per le cure necessarie.

Malevolent Creation
Malevolent Creation

L’annuncio addolorato è stato dato tramite Facebook dalla moglie Kimberly Hoffmann:” Oggi è il giorno più triste della mia vita. Ho appena perso la mia anima gemella, l’amore della mia vita. Il mio migliore amico è andato via. Ti amerò per sempre. RIP my love.” 

Anche un suo ex compagno di band, nonché amico, Philip Fasciana, gli ha lasciato un messaggio sul social network sopra citato:” Non posso credere che il mio migliore amico/fratello sia morto. 40 anni di amicizia e 30 di musica insieme. Non ci sarà mai nessuno che amerò più di Bret Hoffman. Era davvero il mio migliore amico e mi mancherà profondamente. Rip fratello mio!!!” 

Nei Malevolent Creation Bret ha registrato i primi tre album prima di uscire dalla band (anno ’93), per poi tornarci due volte, nel 1998 e nel 2006, e registrare gli ultimi album.

La sua voce, i suoi scream ed i growl incisi resteranno immortali.

Come rivelò nelle interviste, Hoffmann si buttò nel mondo musicale suonando il basso ma, come diceva lui, faceva schifo, voleva cantare ma faceva schifo anche lì. Provò ad imitare Bruce Dickinson e Rob Halford ma ci rinunciò finché non scoprì il Death metal.

C’ è un messaggio che ha voluto lasciare non appena scoprì la malattia, ed è rivolto soprattutto agli uomini:”Salva te stesso da un incubo di dolore, incertezza e contorcimento mentale

It’s the way of all flesh
It’s the way of all flesh
Soon to join your ancestors
The way it’s always been
Never to cheat the creator
Into the earth you’ve sent”

Commenti