Malesia: l’ex premier condannato Najib Razak vuole tornare in politica

0
240
Malesia, a rischio la tenuta del governo a causa di alcuni problemi interni

Il leader di uno dei partiti più importanti della Malesia, l’UMNO (United Malaysian National Organization), ha chiesto di voler essere rieletto in Parlamento. In una intervista a Reuters, Najib Razak, ha dichiarato di voler tornare in politica a distanza di tre anni. Su di lui pende una condanna di 12 anni per appropiazione indebita del denaro del fondo 1Malaysia Development Berhad. Razak ha anche chiesto che sia aperta un’indagine sul suo processo, il quale secondo lui sarebbe stato pilotato politicamente.

Najib Razak è stato primo ministro in Malesia fino al 2018. Dopo che fu provata una sua truffa ai danni dello stato fu costretto a dimettersi. In Malesia l’unico modo per tornare in attività parlamentare è chiesere la grazie del monarca.

Malesia: cosa ha detto Najib Razak?

A Reuters l’ex leader di UMNO ha chiarito alcuni aspetti riguardanti la sua estromissioni dalla politica dopo la condanna a 12 anni di carcere. Tutto era cominciato nel 2009 quando Najib venne eletto primo ministro. Una delle sue prime iniziative fu quella di instituire un fondo che negli anni a venire fu scoperto essere stato derubato dallo stesso Najib. In totale, i dollari prelevati dal politico furono ben 4,5 miliardi.

Dipende dall’interpretazione in termini di legge, dalla costituzione e da ciò che accade nei procedimenti giudiziari”, ha dichiarato il politico. Alla domanda se avrebbe partecipato alle prossime elezioni previste per il 2023, ha detto: “Qualsiasi politico che voglia avere un ruolo (rilevante) vorrebbe un posto in parlamento”. All’agenzia inglese Najib ha tuttavia rifiutato di specificare come potrebbe aggirare le barriere costituzionali, in quanto come detto l’unico modo per tornare in attività è ricevere la grazie del re.


Malesia: il nuovo premier Yaakob firmerà un accordo di cooperazione con l’opposizione
Malesia: il re valuta l’ipotesi di un “gabinetto di guerra”