giovedì, Luglio 18, 2024

Madagascar: Corte Suprema annuncia il vincitore delle elezioni presidenziali

La Corte Suprema del Madagascar ha annunciato che Andry Rajoelina è il vincitore delle elezioni presidenziali del 16 novembre. L’opposizione aveva contestato l’esito. Rajoelina è salito al potere per la prima volta con un colpo di stato del 2009. Si è dimesso nel 2014 dalla carica di leader di un’autorità di transizione, ma è poi diventato nuovamente presidente dopo aver vinto le elezioni del 2018.

Corte Suprema del Madagascar annuncia il vincitore delle elezioni presidenziali

L’Alta Corte Costituzionale del Madagascar ha dichiarato il presidente in carica Andry Rajoelina vincitore delle elezioni del mese scorso, consegnandogli di fatto un terzo mandato. Rajoelina ha ottenuto il 58,96% dei voti espressi, ha affermato la corte dopo aver respinto diversi ricorsi presentati contro i risultati provvisori annunciati dal corpo elettorale. “Andry Rajoelina sarà eletto presidente della Repubblica del Madagascar e assumerà le sue funzioni non appena avrà luogo il giuramento”, ha detto Florent Rakotoarisoa, capo dell’Alta Corte Costituzionale.

Le elezioni, tenutesi il 16 novembre, sono state precedute da settimane di proteste con l’opposizione che accusava Rajoelina di aver creato condizioni elettorali ingiuste. Rajoelina ha respinto le accuse di ingiustizia del voto e l’esercito ha messo in guardia contro i tentativi di destabilizzare il Paese. Dieci candidati su 13 hanno boicottato il voto. L’opposizione ha descritto l’affluenza alle elezioni, che è stata del 46,35%, come la più bassa nella storia del Madagascar.  Il deputato Siteny Randrianasoloniaiko, che è arrivato secondo alle elezioni con il 14,39% dei voti, ha contestato l’esito.  


Leggi anche: Complotto per uccidere il presidente del Madagascar: diversi arresti

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles