Macedonia, scontri in Parlamento

Situazione tesissima a Skopje. Presidente incontrerà leader politici per mettere fine alla crisi.

0
370

Scontri, ieri, nel Parlamento di Skopje dopo l’irruzione di alcuni dimostranti che volevano protestare contro l’elezione, alla presidenza dell’Assemblea, di un esponente della minoranza albanese.

La polizia locale ha sgomberato, nella notte, l’intera struttura, mettendo in sicurezza i deputati; alcuni di alcuni di loro, tuttavia, sarebbero rimasti feriti insieme a una quarantina di altre persone.

La sede è stata circondata da barriere metalliche ed è sorvegliata da numerosi agenti per paura di ulteriori manifestazioni.

Il Capo dello Stato, Gjorgje Ivanov, ha convocato, in giornata, tutti i leader dei partiti per risolvere questa gravissima crisi politica.

 

Commenti