M5S Elezioni 2018 – I 17 ministri di Di Maio

0
500

Per il M5S saranno 13 ministri con portafoglio e 4 senza

“Qualcuno ci ha deriso, ma rideremo noi”
“Quest’idea è nata nel 2014 da Gianroberto Casaleggio. Qualcuno ci ha deriso per questa scelta, ma rideremo noi lunedì. E comunque se gli altri vogliono, da lunedì ci mettiamo intorno al tavolo e ne parliamo”. Il candidato premier M5s Luigi Di Maio presenta così la squadra di governo del Movimento. “Noi oggi fissiamo un nuovo benchmark per i ministeri, sarà difficile sostituirli con uomini di partito, con uomini di apparato”, spiega Di Maio.

Ministri governo M5S con portafoglio – Prof.ssa Emanuela Del Re, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Prof.ssa Paola Giannetakis, ministro dell’Interno; Avv. Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia; Dott.ssa Elisabetta Trenta, ministro della Difesa; Prof. Andrea Roventini, ministro dell’Economia e delle Finanze; Prof. Lorenzo Fioramonti, ministro dello Sviluppo Economico; Dott.ssa Alessandra Pesce, ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; Gen. Sergio Costa, ministro dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare; Prof. Mauro Coltorti, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Prof. Pasquale Tridico, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali; Dott. Salvatore Giuliano, ministro della Istruzione, dell’Università e della Ricerca; Dott. Alberto Bonisoli, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Prof. Armando Bartolazzi, ministro della Salute.

Ministri M5S senza portafoglio – Dott. Riccardo Fraccaro, ministro per i Rapporti con il Parlamento, gli Affari Regionali e la democrazia diretta; Prof. Avv. Giuseppe Conte, ministro per la Pubblica amministrazione, la Deburocratizzazione e la Meritocrazia; Prof.ssa Filomena Maggino, ministro per la Qualità della Vita e lo Sviluppo Sostenibile; Sig. Domenico Fioravanti, ministro per lo Sport.