L’uso della tecnologia mobile a servizio della videoludica odierna

0
159
roulette russia

Durante gli ultimi anni è stato ampiamente dimostrato come l’uso dei dispositivi mobili è una risorsa per il lavoro, il benessere e il sistema più veloce e affidabile per reperire informazioni di ogni tipo. Infatti le percentuali di utilizzo per il 2020 ci mostrano che la tecnologia mobile è quella più diffusa e utilizzata in Italia. Archiviato anche il primo trimestre del nuovo anno, scopriamo come il 2020 sia stato un anno d’oro non solo per il settore della tecnologia digitale, ma nello specifico per le nostre software house dedicate al mondo del gaming e quindi dei videogames e della videoludica in generale. Un volume d’affari che vale oggi oltre 2 miliardi di euro, favorito dal fatto che durante gli ultimi 12 mesi si sia trascorso molto più tempo in casa, da dedicare al nostro svago, tempo libero e relax. Un dato che copre non solo il campione dei giovanissimi e dei teenagers, ma anche quello degli over 35 e degli appassionati di tecnologia più anziani. Naturalmente oltre al contesto del gaming a crescere sono anche i mercati che fanno riferimento agli audiovisivi. Il 2019-2020 ha visto infatti l’affermarsi di piattaforme rivolte allo streaming video, dove oltre alle serie tv e ai film più amati, stanno prendendo piede anche format di impianto televisivo, come mostrato dal boom e dalla recente tendenza da parte di Prime Video a cui stanno seguendo le nuove uscite di Disney Plus, di Netflix, di Now Tv, TIM vision e di tutto quello che riguarda il contesto dello streaming e delle smart tv.

La novità di Apple Arcade

Da questo circuito possiamo procedere poi con la novità del gioco in versione e modalità cloud. In pratica oggi non è più richiesto di scaricare software o di installare app sui nostri dispositivi. Si gioca sempre di più in modalità browser games e appunto cloud. Stanno uscendo fuori realtà innovative destinate a cambiare radicalmente il concetto di gaming, come Apple Arcade e la risposta da parte di Google e di Microsoft non tarderà ad arrivare, stando alle ultime notizie che si trovano in rete. Apple Arcade con un abbonamento esclusivo per chi utilizza questo tipo di tecnologia, ha aperto le porte ai propri utenti con oltre 150 titoli di videogames classici e moderni. Tra questi troviamo titoli come Fantasian, che prende le mosse da un classico del gioco come Final Fantasy, visto che l’autore è sempre Hironobu Sakaguci, con questo nuovo RPG che è un vero spettacolo per gli occhi. Un tipo di tecnologia che si avvale del controller, con un servizio su misura per ogni grado e livello di gamer. Il principio e la strategia vincente di Apple Arcade è quello che riguarda la fluidità tra gli strumenti con cui si può interagire e praticare questa piattaforma. La scelta dei titoli poi risente in maniera evidente di quella filosofia che è alla base del concetto di arcade per come viene concepita oggi.

Dal gaming agli eSports, dagli eSports al gambling digital

Azione, divertimento e relax, tutti uniti per il contesto del gaming, senza dimenticare come oggi vi siano altre realtà che stanno acquisendo sempre più importanza e spazio per gli appassionati di tecnologia. Abbiamo visto come in questi ultimi 4-5 anni sia venute fuori cose come gli eSports, gli sport elettronici che presto faranno da sfondo e da cornice anche ai giochi Olimpici di Tokyo. Sempre in termini di competizione e di gioco, il gambling online ha assunto per gli adulti un ruolo sempre più centrale per quel che riguarda lo svago e il divertimento. Tra le attrattive presenti sui siti di casinò online possiamo vedere come il blackjack, il baccarat e specialmente la roulette abbiano avuto un ruolo centrale per l’offerta del gioco online rivolti agli appassionati di casinò. Basta prendere il caso della roulette gratis uno dei giochi protagonisti da sempre per quel che riguarda le sale da gioco, di tipo fisico e digitale secondo l’offerta corrente. Oggi come ben sappiamo il gioco online legale è un argomento d’attualità è un tema piuttosto controverso. È stato studiato come in alcuni casi possa causare disturbi che portano a problematiche in quanto un giocatore potrebbe rivelare una vera e propria dipendenza patologica. Bisogna specificare che è preferibile giocare nei limiti delle possibilità economiche di cui si dispone, con moderazione e in forma responsabile.

Commenti