Luoghi pugliesi: bellezza e storia per un viaggio ideale

I luoghi più belli della Puglia

0
199
Luoghi pugliesi

I luoghi pugliesi sono un racconto infinito di bellezza e cultura. Infatti nella città nel profondo sud della nostra bellissima Italia troviamo borghi nascosti, parchi, ulivi secolari e città che ci parlano di storia. E poi che dire della cucina? Cibo delizioso e saporito. Il tutto incorniciato da un mare azzurro e limpido che ci taglia il fiato.

Luoghi pugliesi: cosa vedere in un viaggio on the road?

Partiamo con il Parco Nazionale del Gargano e Castel del Monte. Il celebre promontorio che si affaccia sul mar Adriatico ospita il Parco Nazionale del Gargano con il rigoglioso entroterra della Foresta Umbra. Lungo la costa sorgono spiagge e borghi come Vieste, suggestiva cittadina arroccata sulla costa garganica orientale. Inoltre fra tutta questa meraviglia troviamo la Riserva Marina delle Isole Tremiti. Castel del Monte, celebre sito del patrimonio UNESCO, prese vita intorno al 1240 per opera di Federico II. Il noto Castello a pianta ottagonale si trova ad Andria e domina la valle della Murgia. Si affaccia sul Mar Adriatico e ci regala viste meravigliose. 

Bari vecchia e Valle d’Itria

Bari vecchia compare assolutamente nel novero dei posti più belli della Puglia. Le bellezze architettoniche, le chiese, i musei e le piazze, il lungomare e il vecchio porto rendono questa città unica e straordinaria. Molto particolare è il quartiere storico con le antiche viuzze ricche di quadri votivi, edicole sacre, marinai che tessono reti e banchetti su cui le massaie preparano orecchiette. D’altra parte abbiamo anche la Valle d’Itria, nota come Valle dei trulli. Quest’ultima coincide con la parte meridionale dell’altopiano delle Murge. Si estende tra le province di Bari, Brindisi e Taranto e comprende interessanti comuni fra i quali Castellana Grotte, Alberobello, Fasano, Ostuni, Cisternino, Locorotondo. 

Luoghi pugliesi: la bellezza di Alberobello e Polignano a mare

Alberobello ha la fama mondiale della città dei trulli. Difatti qui abbiamo i celebri trulli dal colore bianco candido ma non solo. Qui troviamo spettacolari stradine strette e caratteristici piccoli negozietti. A soli 30 minuti da Bari c’è la rinomata Polignano a Mare, patria di Domenico Modugno. Polignano a Mare ha uno dei litorali più belli della Puglia, con una costa frastagliata e ripida punteggiata da insenature e grotte. Uno dei punti più fotografati è Lama Monachile, caletta bagnata da acque cristalline e incastonata tra pareti rocciose.

Grotte di Castellana e Lecce

Quando parliamo delle Grotte di Castellana invece parliamo di un complesso di caverne sotterranee di origine carsica che risale a circa 90 milioni di anni fa. Tra le più importanti: la Grotta Grave, e la Grotta Bianca. Le grotte inoltre si estendono per circa 3 Km, dunque la visita completa dura più di due ore. Più salentina ma pur sempre della Puglia c’è Lecce. Questa città è una città barocca ed è un vero e proprio museo a cielo aperto. Porta Rudiae, Porta Napoli e Porta San Biagio sono le antichissime porte che danno accesso al centro storico. Piazza Sant’Oronzo è la dimora dei resti dell’Anfiteatro romano ma troviamo anche le note chiese di Sant’Irene, Santa Chiara e la Basilica di Santa Croce.


Avventura in Puglia tra la Capitanata e le bollicine

Giornate FAI Puglia: cosa vedere


Commenti