Luoghi della cultura, Compagnia di San Paolo finanzia interventi ad archivi e musei

Il bando è destinato ad Enti pubblici e privati; il contributo massimo erogabile è 100mila €

0
205

Il patrimonio storico, artistico e documentario è l’ambito di intervento del bando Luoghi della cultura della Compagnia di San Paolo. La Fondazione offre un contributo agli Enti e ai privati con progetti che danno risalto all’eredità materiale e immateriale di Piemonte, Liguria a Valle d’Aosta.

Il finanziamento a opere che riguardano gli spazi in cui sono riunite le testimonianze della cultura delle tre regioni è un incentivo a trasformare questa ricchezza in fonte di sviluppo. Il recupero di documenti antichi o il restauro di strutture ed edifici storici sono azioni che rafforzano il valore del lascito delle generazioni precedenti. Luoghi della cultura finanzia progetti che rendono gli spazi destinati alle attività formative più adatti alle esigenze dell’utenza. Parte delle risorse economiche sarà erogata alle iniziative di miglioramento della gestione dei beni culturali.

Archivi, biblioteche e parchi e giardini storici sono i contesti in cui realizzare i lavori che possono ottenere il contributo del bando Luoghi della cultura. I materiali conservati al loro interno possono essere dibulgati per presentare le vicende del territorio, creando una rete di collegamenti che renda queste conoscerenze un’attrazione turistica. Sono ammessi i progetti finalizzati ad accrescere il ruolo culturale dei musei e delle loro collezioni. Una sezione del bando riguarda i luoghi riconosciuti come spazi culturali dalla comunità che di solito hanno valore identitario, strutture in cui si riuniscono le associazioni.

I progetti selezionati riceveranno un contributo massimo di € 100mila €, corrispondente a non più del 75% delle spese programmate. Le domande devono pervenire alla Compagnia di San Paolo entro il 24 aprile, usando il sistema di richiesta on line del sito della Fondazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here