Lungo la muraglia di Bari fotografie della Puglia

L'esposizione di scatti è allestita in via Venezia fino al 31 agosto

0
395
Puglia
Puglia: i migliori luoghi da visitare

Sulla muraglia di Bari fotografie di paesaggi e persone presentano il territorio del tacco d’Italia. La mostra “Puglia frames of mind” è un percorso tra gli scatti di professionisti internazionali e giovani artisti. Un progetto che valorizza gli aspetti caratteristici della zona.


Vacanze in Puglia: guida ai migliori luoghi da visitare


Perché lungo il percorso della muraglia di Bari fotografie e immagini?

Si tratta di un’attrattiva culturale e turistica, allestita fino al 31 agosto in un contesto di interesse storico e artistico. Via Venezia è infatti una zona di passaggio della città vecchia, luogo ricco di fascino e suggestioni. Pugliapromozione ha curato la mostra fotografica, scegliendo le fortificazioni come spazio espositivo. Gli organizzatori intendono così collegare le varie finalità della fotografia, documentaria, artistica e di marketing. Bari parla ai visitatori di sé, presentando le attività e le persone.

L’evento PhEST

Una buona occasione per visitare la Puglia nelle prossime settimane è la rassegna di fotografia internazionale PhEST. L’appuntamento è dal 6 agosto all’1 novembre con un evento che riunisce gli appassionati dell’obiettivo. Il tema dell’edizione 2021 è il corpo. Alcuni artisti che hanno partecipato gli anni scorsi alla manifestazione presentano gli scatti sulla muraglia di Bari. Sono quindi talenti che hanno vissuto la regione e colto gli aspetti che la rendono unica. Tra immagini di ulivi secolari, contadini e pescatori Alejandro Chaskielberg, Piero Martinello e Roselena Ramistella si sono fatti notare.

Il percorso per immagini

La mostra è suddivisa in tre sezioni, PhEST, #WeAreInPuglia e Notes from Puglia. La passeggiata nella città vecchia si arricchisce quindi di immagini e impressioni che la terra trasmette a chi la vive. Hanno scattato le fotografie turisti che hanno soggiornato nelle località costiere e professionisti che reinventano l’immagine della regione. Anche gli artisti dell’Istituto europeo di design di Roma hanno raccontato le proprie esperienze attraverso l’obiettivo.