L’Ultima fermata prima del Perdono: il romanzo di Eryk Frontini

0
602
Lultima-fermata-prima-del-Perdono
Lultima-fermata-prima-del-Perdono

L’Ultima fermata prima del Perdono in una frase: “Una lettera giunta dal passato, una società segreta con molti interessi, due esplosioni e un aereo di linea che scompare; ai margini di una storia d’amore”.  Questo è in poche parole il libro “L’Ultima fermata prima del Perdono” il romanzo di Eryk Frontini. Un romanzo che arriva al cuore.

Chi è Eryk Frontini?

Eryk Frontini, milanese di adozione, dopo la laurea in Giurisprudenza consegue un Master in Diritto Tributario. Collabora con diverse aziende, poi un giorno molla tutto per inventarsi una nuova esistenza. È un “sopravvissuto”, come alcuni dei suoi personaggi. Vive a Milano con la moglie e tre figli, collezionando storie da raccontare. 

Come è nata l’idea del romanzo?

L’idea è nata un giorno di molti anni orsono, mentre passeggiavo in riva al Ticino… il cielo si stava colorando di rosso per il tramonto ed i volti di alcuni sconosciuti mi erano rimasti impressi nella mente.  Ho immaginato allora di creare intorno a quei volti questa storia.

La trama di “L’Ultima fermata prima del Perdono”

La storia si sviluppa tra Milano, Parigi ed i cieli della Sardegna. Un medico racconta una vicenda di cui è stato protagonista. Una lettera giunta dal passato lo riporta al tempo in cui era stato fidanzato con la figlia di un uomo, poi misteriosamente morto suicida. Tra le conoscenze del medico nascono strane ed intrigate vicende collegate alla frequentazione di una villa dal nome di un fiore (Villa Orchidea) che nasconde un’organizzazione segreta con molti interessi finanziari. Un magistrato indaga sulle rivelazioni di due giovani prostitute. Alcuni accadimenti legano tra loro dei misteriosi omicidi, collegati gli uni agli altri come le tessere di un domino. Improvvise morti fanno sparire alcuni testimoni scomodi. Sullo sfondo la storia d’amore del protagonista con un’infermiera (scampata miracolosamente ad un incidente stradale). 

Quando hai capito che il progetto si poteva realizzare?

ho capito che si poteva realizzare appena ho scritto i primi due capitoli, poi ho insistito e insistito ancora …..

E’ il primo di una serie?

Non ho ancora deciso, ma in mente ho un nuovo libro.

qual’ è il libro che ti piacerebbe scrivere in assoluto?

Domanda difficile e molto impegnativa,  a cui non posso rispondere. di ottimi libri sono pieni le librerie.

Quali consigli daresti a chi vuole come te intraprendere questo percorso, per la prima volta?

Leggere molto e scrivere, poi dopo aver scritto buttar via tutto e ricominciare da capo.

Dove comprare il libro?

Attualmente il romanzo è prenotabile sul sito della casa editrice questo è il link: https://bookabook.it/libri/lultima-fermata-del-perdono/