Lourdes chiude per COVID19

Lourdes chiude fino a data da destinarsi per COVID19.

0
230

Ciò che fino a qualche settimana fa sembrava impossibile, ora sta avvenendo per colpa della pandemia di COVID19. Chi mai si sarebbe immaginato per esempio che il santuario di Lourdes, uno dei più importanti luoghi simbolo della cultura cristiana contemporanea, potesse chiudere?

La notizia è stata confermata ieri da Monsignor Olivier Ribadeau Dumas, rettore di Lourdes, costretto ad adeguarsi per il bene della comunità di fedeli provenienti da tutta Europa (molti dei quali italiani), alle ultime severe misure adottate dal governo francese per arginare il contagio e il diffondersi del nuovo coronavirus COVID19. La scelta

E’ la prima volta nella storia che il santuario chiuderà senza fornire una data di riapertura. L’unica chiusura avvenuta era stata quella avvenuta nel 2013 (per tre giorni) per via di un’alluvione.

A Lourdes al momento rimarranno solo i cappellani che garantiranno le regolari preghiere e celebrazioni alla Grotta (luogo dove sarebbe avvenuta l’apparizione che ha reso sacro questo luogo in Francia) ma senza comunità di fedeli. Coloro che vorranno continuare a pregare insieme ai religiosi del santuario potranno farlo seguendo le dirette in streaming disponibili sul sito www.lourdes-france.org/it e per i fedeli italiani seguendo il canale Tv2000 con la diretta quotidiana del Rosario dalla Grotta alle ore 18.00.

Commenti