L’oro è un asset strategico: perchè conviene investire?

Il valore dell’oro è, ad oggi, un solido punto di riferimento per gli investitori e piccoli risparmiatori.

0
331
l'oro è un asset strategico

Nel momento storico attuale, ricco di eventi repentini e non sempre prevedibili, l’oro si rivela, ancora una volta, un asset strategico. Investire nell’oro è diventata un’attività sempre più praticata. Grazie, senza dubbio, alla crisi finanziaria che ha colpito le economie sviluppate negli ultimi anni. E che ha portato i trader a ricercare beni sicuri. E’ un asset negoziabile. Ed è considerato un bene rifugio. In quanto tende a preservare il suo valore. Anche in periodi di forte volatilità. Vediamo dunque, quali sono i fattori che influenzano la quotazione dell’oro.

L’oro è un asset strategico: quali fattori impattano sulla quotazione?

Le aree che guidano la domanda di oro ne sono quattro. L’oreficeria, la tecnologia, l’uso per investimenti e le richieste delle banche centrali. Per queste ultime l’oro funge da garanzia. Essendo un asset percepito sui mercati come solido. Un rifugio per i casi di tensione. Di contro, però, considerando il momento attuale ricco di incognite e punti interrogativi, molti Paesi per affrontare l’impatto economico del Covid hanno messo in atto importanti misure di politica fiscale. Le banche centrali globali hanno portato i tasssi di interesse a zero. Spingendo, quindi, quasi tutto il debito sovrano, a rendimenti reali negativi.

Ciò ha generato in molti investitori scarsa propensione verso strumenti alternativi di investimento. Che, in epoche precedenti, risultavano invece molto allettanti. In questo panorama, così nebuloso e incerto, il valore dell’oro è invece non solo stabile, ma in continua ascesa. Tradizionalmente, infatti, il metallo giallo è visto come un limite all’inflazione. Visto che tende a conservare bene il proprio valore anche in contesti di aumento dei prezzi.

Asset allocation e strategia tattica

Quando si parla di asset allocation, si intende la realizzazione pratica di una strategia di investimento. Si tratta infatti, della distribuzione dei fondi disponibili di un investitore. Che costituiscono un portafoglio. Dunque, l’insieme di combinazioni delle varie asset class. Queste sono scelte, secondo delle strategie di diversificazione del rischio. Quali attività finanziarie, titoli di credito, obbligazioni, e azioni. E reali, ad esempio immobili, preziosi, opere d’arte. Pertanto risulta di fondamentale importanza nella valutazione di un investimento, attestarsi su livelli importanti di affidabilità. E garanzia di redditività nel tempo. Tuttavia la storia dimostra che l’oro è un bene senza tempo. Non solo riesce ad essere con successo un asset capace di preservare il capitale, ma l’alta valutazione e la domanda record ha permesso al metallo prezioso di sovraperformare la maggior parte degli altri asset di investimento.

Per il World Gold Council l’oro è un asset strategico

Secondo il World Gold Council, grazie al rallentamento economico globale che pesa sulla gestione dei portafogli, una allocazione degli assets dedicata appositamente al biondo metallo è in questo momento una delle soluzioni più indicate. E ribadisce l’importanza degli investimenti in oro. Come elemento di copertura. Difatti si differenza da altre forme d’investimento. Perchè il metallo prezioso non paga interessi. È altamente liquido. E a differenza delle bolle economiche che il mercato finanziario ha dovuto affrontare nella storia degli investimenti, l’oro si basa su valori reali.


Compro Oro, l’investimento utile nei momenti di necessità


Commenti