Il 31 ottobre del 2011 è cominciata la crudeltà verso l’umanità e nessuno ne ha dato un resoconto.

In quella data le Nazioni Unite ufficialmente hanno messo in evidenza l’ importanza di ridurre l’ umanità. Quel giorno le Nazioni Unite stimarono che la popolazione della Terra ha raggiunto sette miliardi di persone per la prima volta, ma invece di celebrare quello che sarebbe la pietra miliare del raggiungimento di sette miliardi di persone, l ‘ONU usò la data del 31 ottobre per creare coscienza sulla sostenibilità e sullo sviluppo sostenibile.

In altre parole, le Nazioni Unite hanno dichiarato ancora una volta che ci sono troppe persone sul pianeta e così dobbiamo prendere misure più dirette per ridurre l’umanità. Negli ultimi anni l’ONU e altre organizzazioni internazionali sono diventate più audaci nel cercare di premere sull’agenda di controllo della popolazione secondo i desideri dell’ èlite globale.

Il più delle volte organizzazioni come l’ ONU parleranno semplicemente del bisogno di stabilizzare la popolazione mondiale ma ti renderai conto che la verità é completamente diversa. Le parole “sostenibilità”, “sviluppo sostenibile” e “stabilizzare” che predica sempre l’ ONU, significano ridurre la popolazione globale, questo deve essere chiaro. La stranezza del famoso annuncio dell’ONU è che questo discorso all’ umanità fu fatto nello stesso giorno di Halloween. Forse volevano evidenziare il lato spaventoso del fatto che esistano sette miliardi di persone? O forse hanno provato a mandarci un messaggio, cioe’ che la gran purga sarebbe come un festival della morte? Queste cose furono gia’ annunciate molti fa, ad esempio, il primo dei diciannove comandamenti delle famose lastre di pietra della Georgia dice questo;

“Mantenere l’umanità al di sotto di 500 milioni in equilibrio perenne con la natura”.

Il fondatore della CNN, Ted Turner, si spinse ancora più lontano:
“Una popolazione totale da 250 a 300 milioni di persone, una diminuzione del 95% del livello attuale, sarebbe geniale”.

Ted Turner laughs as he speaks during the CNN World Report Contributors banquet in Atlanta, Thursday, May 4, 1995. Turner said he will expand CNN’s coverage of medical news. (AP Photo/John Bazemore)

Eeart First é un movimento ecologista radicale che è emerso nel sud-ovest degli Stati Uniti nel 1979.

Vari mezzi di comunicazione e altri gruppi affermano che si tratti di un’organizzazione ecoterrorista. Dave Foreman é il fondatore di Eeart First. Le sue parole sono scioccanti. Dice apertamente che ridurre la popolazione a 100 milioni di esseri umani è uno dei suoi tre obiettivi principali.

“I miei tre obiettivi principali sarebbero ridurre la popolazione umana intorno ai 100 milioni di individui in tutto il mondo, distruggere le infrastrutture industriali, vedere aree selvagge con il loro pieno ristabilimento e il ritorno delle speci di animali in tutto il mondo”. Purtroppo questo tipo di persona insegna anche nelle principali università degli Stati Uniti.

Mikhail Gorbachev, un ex segretario generale del comitato centrale del partito comunista dell’ Unione Sovietica, crede che una riduzione della popolazione mondiale intorno al 90% sarebbe una cosa giusta. Dice: “Dovremmo parlare più chiaramente sulla sessualità, della contraccezione, dell’ aborto e dei valori che controllano la popolazione, perché la crisi ecologica, in breve, è la crisi della popolazione. Tagliare la popolazione di un 90% in modo da avere un numero di persone che non comporti un gran danno ambientale”. Ma il più delle volte il modo in cui l’èlite globale parla di controllo della popolazione è molto più politicamente corretto. Tendono ad usare termini come“sviluppo sostenibile”, “riduzione della fertilità” e “qualità della vita” quando analizzano la necessità di ridurre la nostra popolazione. Ma é veramente così? Ovviamente no!

Ci sono state delle grandi sofferenze umane nel corso della storia. Se si eliminasse il 90% della popolazione mondiale, sarebbero immediatamente interessate milioni o miliardi di persone e aziende in tutti i paesi. Niente muove l’economia e il commercio più degli esseri umani. Per esempio la Apple smetterebbe di vendere i suoi telefoni cellulari e la presenza di telefoni cellulari sarebbe molto diversa da come è attualmente. Quante marche di telefoni esistono? Sono molti i marchi che servono per l’ampia varietà di pubblico nel mondo. Esiste esattamente uno stesso modello per il cibo. Molti dell’ élite globale sono davvero convinti che stiamo rovinando il loro pianeta, non vogliono piu’ la nostra presenza e ci vedono come esseri inutili. Tutto questo può sembrare piuttosto strano per molti di voi, ma queste sono il tipo di cose che vengono insegnate nei còllege e nelle università praticamente in tutto il mondo occidentale.

Come opera attualmente l’ elite globale per ridurre la popolazione mondiale? Con vaccini forzati. In tutto il mondo sta verificandosi questo grande problema con piccoli e adulti che iniziano immediatamente a sentire dei sintomi. Un altro assunto è quello dei migranti, distruggere paesi e società, farli fuggire dalle loro case e fare loro rischiare la vita. Questo sta già accadendo, e anche di più, in questo momento. Naturalmente, l’ elite sta abusando dei suoi poteri servendosi della loro influenza sui governi ingenui e poveri per immiserire le persone.

Immagina di andare a dormire una notte e di svegliarti molti anni dopo. Potresti ritrovare un mondo completamente cambiato, un mondo del tutto diverso. In questo mondo futuribile tutto ciò che fai, viene controllato strettamente da burocrati mentalmente disturbati, in nome dello sviluppo sostenibile e con l’obiettivo di promuovere l’agenda verde Illuminati. Loro controllano tutto quello che vedi in televisione, monitorano tutto ciò che compri, loro ti spiano ovunque tu vada, controllano tutto quello che fai e dici a casa tua. I tuoi amici, la tua famiglia e il tuo partner sentimentale sono giudicati e controllati da loro. Praticamente sta già accadendo, ma grazie all’ intelligenza artificiale, la rete 5g e internet questo sarà possibile al 100% fra non molto. Un governo mondiale internazionale ha centralizzato il controllo globale su tutte le attività umane. Questo sarebbe molto più facile, avendo solo 100 o 300 milioni di umani. Ci sono grandi film che mostrano il terrore che ci aspetta, come ad esempio Brazil, con Robert de Niro, ma è questo il tipo di futuro in cui vorremmo vivere? Qualcuno veramente sceglierebbe di vivere in un futuro dove i burocrati amministrano le vite per il bene dell’ambiente?

Personalmente credo che a sette miliardi di persone sulla Terra andrebbe bene se gli fosse data molta più libertà e la libertà di vivere le proprie vite come meglio credono.

La Francia è un chiaro esempio con questo tipo di presidente, un uomo inutile, inumano, di un altro pianeta, senza amore, neanche amore per sé stesso e per le persone, totalmente controllato e gestito dalle élite. Il popolo francese, che ha molti abitanti, si sta sollevando perchè lo stato cerca di opprimerle sempre più. Perché non danno alla gente quello che un essere umano dovrebbe avere, cioè Pace, lavoro, salute, giustizia, leggi chiare e giuste e non conflitti sociali e internazionali?

Anche se sembra assurdo, è più facile dare all’umanità ciò che è veramente necessario piuttosto che fare quello che stanno facendo ora.

Grazie per avere visitato il canale e arrivederci al prossimo articolo!

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here