L’ONU dichiara Whali Mehsud terrorista globale

0
475

L’ONU ha messo nella sua blacklist il capo del Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTPR) Noor Whali Mehsud per la sua partecipazione a vari attentati terroristici organizzati in Pakistan. Il Comitato per le sanzioni dichiara che Mehsud è stato colpevole nella pianificazione, nel finanziamento e nell’agevolazione di attività illegali in collaborazione con entità associate ad Al Qaeda.

“Sotto la guida di Noor Wali, il TTPR ha rivendicato la responsabilità di numerosi attacchi terroristici mortali in tutto il territorio pakistano; tra cui un attentato che ha puntato le forze di sicurezza del paese nel Waziristan settentrionale, prosegue il Comitato nella sua nota. Al comunicato delle Nazioni Unite, si aggiungono anche gli Stati Uniti, che hanno dichiarato il l’esponente del movimento pakistano come terrorista globale già nel settembre 2019.

Gli attacchi terroristi associati a Mehsud

L’Onu ha elencato i principali attacchi che vedono protagonista proprio il 42enne leader del gruppo armato. I più noti sono il tentativo di colpire Times Square con una bomba nel 2010 e l’assalto al Consolato degli Stati Uniti con sede a Peshawar nel febbraio 2015, in cui morirono numerosi cittadini pakistani. In quest’ultima attività terroristica i talebani rivendicarano l’operazione Zar-e-Azb, intrapresa dal governo contro i terroristi presenti nella provincia del Nord-Waziristan.

Pakistan Tehreek-e-Taliban | Pakistan Today
Militanti del gruppo terroristico Tehrick-e-Taliban in Pakistan

Leggi anche: Tensione al confine Armeno Azero