Lʼaccount @metpoliceuk è stato violato poco prima di mezzanotte. Tra i tanti tweet, alcuni chiedevano il rilascio del rapper Digga D

Il profilo Twitter di Scotland Yard, la polizia di Londra, è stato hackerato. Sui social sono stati lanciati strani messaggi, molti dei quali prendono in giro le forze dell’ordine della città.

L’account @metpoliceuk è stato violato poco prima di mezzanotte. Oltre a tweet come “che fai, chiami la polizia?”, “siamo la polizia…” e “no comment voglio il mio avvocato”, gli hacker hanno poi cominciato a chiedere il rilascio del rapper Digga D.

Digga D, maestro del genere “drill”, è stato al centro di una polemica nel 2018 quando è stato ordinato al suo gruppo, 1011, di far ascoltare tutta la sua musica a Scotland Yard prima della pubblicazione. Se molti hanno gridato alla censura, la polizia ha sostenuto che la musica drill incita le gang londinesi alla violenza. Dall’indirizzo mail dell’ufficio stampa di Scotland Yard sono partite anche mail con finti comunicati stampa che chiedevano il rilascio di Digga D. I tweet sono stati cancellati senza commenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here