L’OMS alza la voce: la Cina collabori di più sull’origine del virus

0
223
L'OMS alza la voce

L’OMS alza la voce, e chiede alla Cina maggior colllaborazione per comprendere maggiormente le origini del virus. Che le origini siano dolose è il dubbio di molti da sempre. Si deve far chiarezza al 100% sull’origine della malattia, per rispetto di migliaia e migliaia di vittime.

L’OMS alza la voce?

La Cina deve collaborare di più all’indagine sull’origine del coronavirus”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel consueto briefing da Ginevra. “Speriamo che ci sia una maggiore cooperazione per andare a fondo di ciò che è accaduto a Wuhan a dicembre 2019, chiedo in particolare accesso diretto ai dati che finora Pechino ha negato“. Ha detto il direttore generale dell’Oms. La Cina continua a negare l’accesso ai dati dei laboratori di Wuhan, probabilmente perchè colpevoli di averlo creato e diffuso? Secondo le indagini finora portate avanti dall’organizzazione mondiale della sanità, con i dati incrociati di altri laboratori, il dubbio è alto.