Lo sport in gravidanza: i consigli di Martina Bianchini

0
293
professional Trainer

Quando siamo in dolce attesa ci domandiamo spesso se possiamo continuare a svolgere sport in gravidanza e/o magari quali siano gli esercizi più indicati. In gravidanza lo sport può essere il nostro alleato, considerando i benefici che può trarne il nostro corpo. Anzi gli esercizi giusti possono venirci d’aiuto proprio nel momento del parto.

Lo sport: i consigli di Martina Bianchini per le donne in gravidanza

Martina Bianchini personal trainer e  campionessa di body building italiano in gravidanza a Noi di Gazzetta Active spiega “Il movimento fa bene in ogni fase della vita anche in dolce attesa. Non bisogna rinunciare all’allenamento nonostante le rotondità, nel rispetto delle regole: la gravidanza è un momento della vita, non un ostacolo. Tantissimi i vantaggi del muoversi: praticare una leggera attività si rivela un’ottima medicina per la mamma e per il bambino. L’esercizio fisico, sin dai primi mesi, aumenta nelle future mamme l’efficienza dell’apparato respiratorio, migliora la circolazione negli arti inferiori con una riduzione del senso di affaticamento e di gonfiore. Lo sport, inoltre aiuta a contenere l’aumento del peso corporeo, diminuisce il rischio di diabete gestionale, migliora il tono muscolare e la postura.”

Ma quali gli sport consigliati per le future mamme?

“Al primo posto il nuoto, quando consentito: in questo periodo poco praticabile per la chiusura di piscine e centri sportivi. Il nuoto è antigravitazionale, fatto cioè in mancanza di forza di gravità e quindi di peso sulle articolazioni. Poi walking, golf, pilates, yoga, stretching, attività dolci che lavorano sia sulla tonificazione muscolare che sull’allungamento. Sconsigliati invece tutti gli sport di contatto o di eccessivo impatto. E se potete allenatevi all’aria aperta magari in un bel parco : il contatto con la natura ossigena il sangue, sviluppa la produzione di endorfine che fanno aumentare la sensazione di benessere e relax. Lo sport in gravidanza va abbinato a una corretta alimentazione. Tanta frutta e verdura, fonti preziose di vitamine e sali minerali, pesce ricco di proteine di prima qualità, carni bianche, carboidrati e latticini in quantità contenute. Un ultimo ma importante consiglio: consultate il vostro ginecologo prima di intraprendere qualsiasi attività. Ottenuto l’ok, mettetevi al lavoro con il sorriso”.

Per saperne di più su Martina Bianchini

Guarda Martina Bianchini a Tu si que vales

Commenti