Liz Truss conquista la leadership dei Tory e diventa il prossimo primo ministro

0
202
Liz Truss è giunta al capolinea?

Liz Truss conquista la leadership del Partito Conservatore e si appresta a diventare il prossimo primo ministro britannico. Truss ha battuto il suo rivale Rishi Sunak con il 57,4% delle preferenze.

Liz Truss conquista la leadership dei Tory

Sono arrivati i risultati delle elezioni per la leadership del Patito conservatore britannico, indette dopo le dimissioni di Boris Johnson. Liz Truss, ministero degli Esteri nel governo dimissionario, si è aggiudicata la vittoria con il 57,4% delle preferenze. Il suo principale rivale Rishi Sunak ha invece ottenuto il 42,6% dei voti. Dei quattro leader del partito conservatore eletti dopo uno scrutinio di tutti i membri, Truss è l’unica ad aver ottenuto meno del 60% dei voti. Nel 2001 Iain Duncan Smith ha battuto Ken Clarke al ballottaggio finale con il 60,7% dei voti contro il 39,3% di Clarke.  Nel 2005 David Cameron ha battuto David Davis al ballottaggio finale con il 67,6% dei voti contro il 32,3% di Davis. E nel 2019 Boris Johnson ha battuto Jeremy Hunt al ballottaggio finale con il 66,4% dei voti contro il 33,6% di Hunt. 

Truss promette di governare da conservatore

Truss si insedierà martedì dopo aver ricevuto formalmente l’incarico dalla regina Elisabetta. Nel suo primo discorso, Truss ha affermato che è un onore essere stata eletta leader del partito e ha reso omaggio al suo rivale. La nuova premier britannica ha ringraziato il leader uscente Johnson e lo ha elogiato.  “Boris, hai fatto la Brexit. Hai schiacciato Jeremy Corbyn, hai lanciato il vaccino. E hai tenuto testa a Vladimir Putin. Sei stato ammirato da Kyiv a Carlisle”, ha detto.

Truss ha poi ringraziato i colleghi per la fiducia ripostale e ha promesso che attuerà dei piani audaci per far risplendere la Gran Bretagna. “Fornirò un piano audace per tagliare le tasse e far crescere la nostra economia. Risponderò alla crisi energetica, occupandomi delle bollette energetiche delle persone, ma anche occupandoci delle questioni a lungo termine che abbiamo sull’approvvigionamento energetico. E consegnerò il Servizio Sanitario Nazionale”, ha detto. Truss ha infine promesso che governerà sempre “da conservatore”.


Leggi anche: UK: concluse le votazioni per eleggere il nuovo Primo Ministro